100 giorni di mandato da consigliere, tour di Lia Montalti tra i cittadini

E mercoledì sera consegnerà direttamente nelle mani del Presidente Bonaccini il resoconto del suo tour ‘Open Regione’ sui primi 100 giorni di mandato

Il consigliere regionale del Pd, Lia Montalti, ha terminato un “tour” per il territorio che ha toccato sia la città di Cesena che la zona del Rubicone-mare e la Vallata del Savio, per un confronto con i cittadini sui temi di questi primi 100 giorni di mandato da consigliere regionale. E mercoledì sera consegnerà direttamente nelle mani del Presidente Bonaccini il resoconto del suo tour ‘Open Regione’ sui primi 100 giorni di mandato. Bonaccini sarà infatti alle 21 alla Festa democratica dell’unità di Cesena per parlare dei primi mesi in regione.

"Ho concluso questa prima serie di iniziative Open Regione con la rafforzata consapevolezza dell’importanza di avere dei momenti di incontro, in cui prendersi il tempo di raccontare alle persone quello che stiamo facendo e di ascoltare consigli e indicazioni, direttamente, guardandoci negli occhi – osserva la consigliera cesenate - Ho ritenuto opportuno scrivere una lettera al Presidente Bonaccini per comunicare anche a lui un primo resoconto. Credo che sia importante per tutti stimolare questo confronto con i cittadini per tradurre nel lavoro quotidiano e nel rapporto tra la Giunta e l’Assemblea tutte le indicazioni che emergono, per poter fare sempre meglio il nostro lavoro".

Entrando nei temi oggetto di discussione, si è parlato molto di riordino istituzionale e di  area vasta romagnola. Ma anche di dissesto idrogeologico e della messa in sicurezza del territorio, di fondi europei e di infrastrutture, come la E45 e la banda larga, di semplificazione e lavoro. "Sul tema del riordino  – osserva Montalti - c'è molta attesa per il progetto di costruzione dell'Area vasta Romagna, ma chiedendo attenzione per quelle che sono le realtà più fragili, come i piccoli comuni e i territori montani. Sono valutate positivamente le politiche di contrasto del dissesto idrogeologico, e il lavoro avviato per un piano di prevenzione decennale che garantisca interventi costanti e il più possibile strutturali. Attraversando il territorio un altro dei temi su cui l’attenzione è massima riguarda le infrastrutture, materiali e immateriali".

"Da un lato con una grande attesa rispetto all’agenda digitale regionale con la richiesta di coprire con banda larga ed internet veloce tutto il territorio, anche quello collinare e montano, e poi parlando di infrastrutture la grande preoccupazione per il futuro dell’E45, e la richiesta di seguire con la massima attenzione questo tema. Ho registrato una attenzione alta ai temi legati alla sostenibilità, raccolta differenziata, riciclo e filiera dei rifiuti, tariffazione puntuale, e poi rilancio dell’edilizia anche attraverso la riqualificazione energetica, o nuove forme di abitare come il co-housing. E infine i due temi centrali, prioritari, quelli attraverso cui tutto passa, il lavoro e la semplificazione e sburocratizzazione. Sono stati incontri molto utili e mi sono ripromessa – conclude Montalti - di ripeterli periodicamente perché la partecipazione ai processi decisionali è fondamentale per il nostro lavoro quotidiano, e si costruisce meglio con un confronto diretto, guardandosi negli occhi. E poi è l'unico modo per la politica di non perdere il contatto con i suoi elettori‘

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento