Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica

Lettera all'Ausl: "E' ora di avere le prime risposte sul nuovo ospedale e sul destino del 'vecchio' Bufalini"

Ad un anno dal suo insediamento, il gruppo consiliare della lista civica Cambiamo ha chiesto, con una lettera formale, di ascoltare la nuova direzione dell’Azienda Unità Sanitaria della Romagna

“Dopo gli inevitabili rinvii imposti dalla pandemia ci sembrano maturi i tempi per avere qualche prima risposta sul nuovo ospedale e sul destino del ‘vecchio’ Bufalini. Per questo abbiamo chiesto un incontro alla nuova direzione dell’Ausl”. 

Così, ad un anno dal suo insediamento, il gruppo consiliare della lista civica Cambiamo ha chiesto, con una lettera formale, di ascoltare la nuova direzione dell’Azienda Unità Sanitaria della Romagna. 

Una missiva inviata, con tono assolutamente propositivo, al presidente Ausl per “ricevere aggiornamenti sull’attività della direzione sanitaria, sugli obiettivi futuri e sul progetto del nuovo ospedale”. 

Nella lettera - che ricorda le “grandi sfide” che attendono l’Ausl Romagna, come la realizzazione del nuovo ospedale e le “tante criticità presenti da anni e mai risolte” - si ribadisce l’importanza del coinvolgimento della città, “come è giusto che sia per una realizzazione che impatterà in maniera decisa e concreta sulla vita di tutti”. 

Cambiamo sottolinea la necessità “di ragionare già da oggi su cosa fare del Bufalini quando il nuovo Ospedale diventerà operativo, per poter cogliere tutte le opportunità che quello scenario offrirà. Oltre a ciò - prosegue la nota - ci sono criticità che da anni attendono soluzione e sulle quali abbiamo iniziato a vedere in questi mesi alcune scelte condivisibili”. 

Anche alla luce anche della minore gravità della crisi pandemica, il Gruppo Consiliare Cambiamo considera dunque “giunto il momento di audire Direttore Generale e Direttore Sanitario nella competente commissione consiliare”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettera all'Ausl: "E' ora di avere le prime risposte sul nuovo ospedale e sul destino del 'vecchio' Bufalini"

CesenaToday è in caricamento