menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Savignano, la Lega attacca Giovannini: "Pensi ad amministrare bene invece di fare campagna elettorale"

"Farebbe meglio a dedicare il suo tempo ai cittadini e alla corretta amministrazione del proprio Comune, piuttosto che spendere le mattine a illustrare le ragioni del "Sì"", attacca il segretario romagnolo del Carroccio, Jacopo Morrone

La Lega Nord contro il sindaco di Savignano, Filippo Giovannini, martedì al mercato ambulante a sostegno del "Sì" al referendum del 4 dicembre. "Farebbe meglio a dedicare il suo tempo ai cittadini e alla corretta amministrazione del proprio Comune, piuttosto che spendere le mattine a illustrare le ragioni del "Sì" - attacca il segretario romagnolo del Carroccio, Jacopo Morrone -.  Non dimentichiamoci infatti che Giovannini è Sindaco h24 e quindi titolare di una carica pubblico istituzionale anche nel momento in cui scende in strada con la pettorina del "Sì"". "Oltretutto Giovannini promuove una riforma che uccide gli enti locali e accentra le competenze a Roma - continua Morrone -. Gli esiti derivanti da una possibile vittoria del "Sì" saranno devastanti dal punto di vista della rappresentatività territoriale e delle autonomie locali. La riforma Boschi, infatti, svuota le Regioni e i Comuni di poteri e capacità decisionale, trasferendo la maggior parte delle competenze allo Stato centrale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento