Politica

Le minoranze al sindaco: "Consiglio comunale aperto? Prima le udienze conoscitive"

“Il sindaco Lattuca convoca per via mediatica un Consiglio comunale aperto, per fine mese, quando sono già state indette due udienze conoscitive dalla prima commissione consiliare"

Arriva una nota congiunta delle minoranze in consiglio comunale, il gruppo Cambiamo,  Cesena Siamo Noi,  Lega e Movimento Cinque Stelle, critica con l'operato del sindaco Enzo Lattuca.

“Il sindaco Lattuca tenta di prendere il pallino in mano, anche a costo di forzare gli eventi, convocando per via mediatica un Consiglio comunale aperto, per fine mese, quando sono già state indette due udienze conoscitive dalla prima commissione consiliare (24 aprile e 7 maggio) dove elaborare il quadro della situazione e valutare le priorità di intervento insieme ai portatori d’interesse locali. Da notare, e non è cosa da poco, che l’iniziativa della prima commissione è stata sollecitata dalla maggioranza, ovvero da PD e Cesena 2024. Avevamo chiesto, nelle settimane passate, la creazione di un tavolo di confronto sui temi della ripartenza, nel quale coinvolgere i settori dell’economia locale. Ci è stato risposto che era più che sufficiente attivare la prima commissione, competente per materia. La prima commissione si è attivata, ma ora non va più bene".

"Stupisce poi, - continua la nota delle opposizioni - che attraverso la stampa, Lattuca annunci difficoltà del bilancio comunale, che dovrà essere rivoluzionato, senza averne messo al corrente il Consiglio comunale. Si tratta di un atteggiamento che nega ogni volontà di confronto e che punta a forzare la mano. Non ci costringa il Sindaco ad assumere iniziative commisurate a questo vero e proprio stravolgimento delle regole".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le minoranze al sindaco: "Consiglio comunale aperto? Prima le udienze conoscitive"

CesenaToday è in caricamento