Foro Annonario, l'apertura slitta a febbraio. "A che punto sono i lavori?"

"A che punto sono i lavori del Foro Annonario?". E' quanto si chiedono Stefano Angeli e Ugo Vandelli, Progetto Liberale di Progetto Liberale dopo l'annuncio di uno slittamento a febbraio

"A che punto sono i lavori del Foro Annonario?". E' quanto si chiedono Stefano Angeli e Ugo Vandelli, Progetto Liberale di Progetto Liberale dopo l'annuncio di uno slittamento a febbraio. "Da quello che è visibile del cantiere dall’esterno ci pare che anche questa scadenza sia oltremodo ottimistica - esordiscono gli esponenti di PL -. A prima vista infatti pare che i lavori siano ancora molto indietro, anche per una eventuale inaugurazione a Febbraio".

Angeli e Vandelli invitano il sindaco Paolo Lucchi "a dire una parola chiara in proposito, anche alla luce delle assicurazioni che ha fatto qualche mese fa sullo sgombero, entro fine anno, della piazza a fianco alla basilica di Sant’Agostino ed il ripristino del parcheggio che li esisteva, oggi occupato dal prefabbricato del mercato. Tale ripristino doveva avvenire in contemporanea all’inaugurazione del nuovo mercato nella struttura del Foro, ma questi ritardi mettono in discussione tutte le scadenze e tutte le rassicurazioni".

Quindi chiedono al sindaco "se verranno rispettati i tempi e a cosa sono dovuti i ritardi. Ricordiamo anche che le attività commerciali della zona attorno alla piazza di Sant’Agostino hanno subito dei danni dalla chiusura del parcheggio e dalla presenza di un mercato aperto solo la mattina e quindi non attrattivo per il resto della giornata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento