Laura Pistolesi nuovo direttore del Conservatorio Maderna: "Competenze indiscusse"

Il Partito Democratico: "Pronti a collaborare per la concretizzazione di una 'Casa della Musica' cesenate"

“Auguriamo un buon lavoro a Laura Pistolesi, nuovo Direttore del Conservatorio Maderna di Cesena. Si tratta di una notizia positiva perché siamo certi che metterà le sue indiscusse competenze, lavorando in sinergia con il Presidente Guido Pedrelli, a disposizione del Conservatorio e della cultura cittadina tutta”. Lo affermano dal Gruppo consiliare del Partito Democratico di Cesena.

“Il Conservatorio da sempre svolge un ruolo attivo nelle attività culturali cittadine e siamo convinti che questa sua veste vada sempre più potenziata a beneficio della cultura e di tutta la comunità locale – sottolineano i consiglieri PD –. Apprendiamo positivamente dalla stampa la volontà della Professoressa Pistolesi a voler velocizzare la realizzazione della “Casa della musica” che permetterà di avere nello storico palazzo Mazzini-Marinelli, tra le vie Sacchi e Chiaramonti, un unico tetto per il Conservatorio Bruno Maderna e l’Istituto musicale Arcangelo Corelli. Un progetto che è tra gli obiettivi di questa Amministrazione comunale. Abbiamo messo a Bilancio 100 mila euro per la progettazione definitiva e nelle scorse settimane abbiamo ottenuto un finanziamento dalla Regione Emilia-Romagna pari a mezzo milione e, successivamente, abbiamo approvato un progetto complessivo dal valore di 1.2 milioni di euro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Un intervento fondamentale per garantire agli attuali allievi, circa 300, ma anche ai futuri allievi, un luogo e degli spazi adeguati per svolgere al meglio le loro attività e per elaborare nuove progettualità. Necessità resa tanto più impellente ora in tempi di Covid-19 per garantire che queste attività vengano svolte in piena sicurezza. Siamo convinti – concludono – che questa Casa della musica sia un giusto riconoscimento a coloro che lavorano per formare allievi che, in molti casi, raggiungono pregevoli risultati in ambito professionale a livello nazionale ed europeo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Dopo l'influencer al Grande Fratello Vip una cesenate a Uomini e Donne: "Voglio conquistare il tronista"

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento