Sabato, 13 Luglio 2024
Politica

La situazione delle forze dell'ordine approda al ministero degli interni

L'on. Lattuca dal viceministro Bubbico. Tra gli argomenti trattati due sono strettamente di interesse del cesenate. Tra questi, senza dubbio, grande importanza assume la materia della dislocazione delle forze dell’ordine a Cesena

Nella giornata di mercoledì 25 settembre, l'on. Enzo Lattuca è stato ricevuto dal Viceministro dell’Interno On. Filippo Bubbico. Tra gli argomenti trattati due sono strettamente di interesse del cesenate. Tra questi, senza dubbio, grande importanza assume la materia della razionalizzazione e dislocazione delle forze dell’ordine a Cesena.

“Ho ritenuto – scrive l'on. Lattuca - di sostenere con forza la tesi secondo  cui, considerato il periodo che stiamo  attraversando, l’orientamento da seguire debba essere sempre con maggior determinazione, quello di utilizzare al meglio le sedi già di proprietà, rinunciando a contratti di affitto con soggetti privati o con altre pubbliche amministrazioni. Ho trovato nel Viceministro la disponibilità e la convinzione nel sostenere tale impostazione. Sarà mia cura monitorare l’argomento affinché alle comuni intenzioni susseguano azioni coerenti”.

Argomento simile che si estende al comune di Savignano è quello della tenenza dei carabinieri. “Ho  ritenuto – si legge - di mettere all’attenzione del Viceministro la richiesta che da anni il Comune di Savignano sul Rubicone sta portando avanti di elevare a Tenenza l’attuale Stazione dei Carabinieri di Savignano sul Rubicone. Ho quindi rappresentato al Viceministro Bubbico il  quadro della situazione espressa compiutamente nelle note trasmesse dal Comune di Savignano  da alcuni anni a questa parte, raccogliendo la concordanza di vedute sull’argomento, di fatto concretizzatasi da parte del Ministero dell’Interno già con il rilascio del nulla-osta per l’esecuzione dei lavori a cura e spese del comune avvenuto nel 2010”.   

“Da parte del Viceministro non sono tuttavia mancate le preoccupazioni legate alla scarsità di risorse che colpiscono anche il Ministero dell’Interno e alle difficoltà che si riscontrano nel farsi carico, da parte del Ministero dell’Interno, di risorse aggiuntive necessarie per l’aumento del canone di locazione previsto con la realizzazione della nuova sede della Tenenza. Ho pur tuttavia trovato nel Viceministro la disponibilità e la convinzione nel monitorare la situazione. A mia volta, seguirò gli aggiornamenti sull’argomento rinnovando sin da ora l’impegno e la volontà nel continuare ad essere a Sua disposizione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La situazione delle forze dell'ordine approda al ministero degli interni
CesenaToday è in caricamento