"La Pianificazione Urbanistica: una visione di città e di territorio per il futuro"

Lunedì si è svolto l’ottavo dei dieci forum organizzato dai Popolari per Cesena: la “Pianificazione Urbanistica, una visione di città e di territorio per il futuro”, questo il titolo dell’incontro introdotto da Gilberto Zoffoli

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Lunedì 11 giugno scorso si è svolto l’ottavo dei dieci forum organizzato dai Popolari per Cesena: la “Pianificazione Urbanistica, una visione di città e di territorio per il futuro”, questo il titolo dell’incontro introdotto da Gilberto Zoffoli, coordinatore politico dei Popolari per Cesena, che ha visto confrontarsi l’Arch. Carlo Santacroce, esperto urbanista di Bologna con esperienza nella redazione di diversi piani regolatori in ambito nazionale e l’Assessore all’Urbanistica del Comune di Cesena Orazio Moretti.

La coordinatrice del forum, Mirella Ravaglia, della segreteria politica dei Popolari ha introdotto l’argomento sottolineando l’importanza della Pianificazione Urbanistica alla luce della nuova legge urbanistica regionale lasciando poi all’Arch. Santacroce illustrare le particolarità di questa legge, unica nel suo genere a livello nazionale e che fungerà anche da sperimentazione.

L’obiettivo è la rigenerazione/riqualificazione del patrimonio esistente eliminando l’espansione edificatoria con un “consumo del suolo zero”. Un aspetto molto importante evidenziato dall’Architetto è la preparazione degli uffici tecnici di piano che dovranno essere molto strutturati e qualificati per poter rispondere alle nuove particolarità che questa Legge detta per il nuovo Piano Urbanistico Generale (PUG), unico per tutta la Regione, che funzionerà principalmente su accordi privatistici: il rapporto con l’interesse privato e imprenditoriale è la vera sfida della legge e fondamentale sarebbe equilibrarlo con partecipazione collettiva.

L’Assessore Moretti, offrendo ulteriori riflessioni sui contenuti della nuova Legge regionale urbanistica, ha poi parlato del ruolo che la politica avrà sicuramente sulle scelte basilari dalle quali partire per poter individuare il territorio urbanizzato (TU). La definizione di queste zone risulterà determinate in quanto la Legge prevede regimi di intervento nettamente differenziati tra le aree interne ed esterne al territorio urbanizzato. Altre sollecitazione proposte al dibattito del Forum dall’Assessore, sono state quelle di assumere da parte di tutti la condivisione che dal “consumo zero” del territorio si debba passare alla “riqualificazione”, operando per un rigenerazione urbana diffusa, anche come sostegno per la ripresa dell’attività edilizia e del comparto tutto.

Altri temi sono stati quelli di considerare e rilanciare l’occupazione di terreno e di aree valutando quella che deve essere “la città necessaria”, di rispondere alla domanda crescente di abitazioni per le fasce più deboli ed anche all’emergenza abitativa relativa alla locazione degli immobili.

Al termine di un dibattito, molto articolato e vivace, i relatori e i partecipanti si sono trovati d’accordo su diversi punti tra i quali: operare per una CITTA’ più sicura, una CITTA’ più necessaria e una CITTA’ per tutti.

POPOLARI PER CESENA
Gilberto Zoffoli  Coordinatore Politico
Mirella Ravaglia  Segreteria politica

Torna su
CesenaToday è in caricamento