Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica San Mauro Pascoli

La Nazionale Under 21 tedesca si allena a San Mauro: "Ignorata dal Comune, neanche un saluto"

La Nazionale Under 21 della Germania si è allenata a San Mauro in questi giorni, e secondo Nicola Rossi, capogruppo dell'opposizione sammaurese in consiglio comunale non c'è stata la giusta accoglienza da parte del Comune

La Nazionale Under 21 della Germania si è allenata a San Mauro Pascoli in questi giorni, e secondo Nicola Rossi, capogruppo dell'opposizione sammaurese in consiglio comunale non c'è stata la giusta accoglienza da parte del Comune. “Non è circolata forse abbastanza la notizia che dal 30 agosto di quest’estate fino al 5 di Settembre, la nazionale under 21 tedesca, campioni in carica d’Europa, hanno scelto San Mauro Pascoli e i campi della Sammaurese Calcio per il loro allenamento estivo", spiega Nicola Rossi.

"Una delegazione di questo standing - dettaglia Rossi - avrebbe dovuto essere non solo una ragione di orgoglio per la società sportiva e la comunità sammaurese, ma sarebbe anche stata un elemento di attrazione importante, che avrebbe forse portato a sé un ulteriore spinta turismo tedesco, già naturalmente propenso a frequentare i nostri lidi. La questione non è peraltro solo economica, anzi l’aspetto economico non è nemmeno quello principale, simili occasioni danno prestigio a una città, e sapere dimostrare ad esse accoglienza, cordialità e gratitudine è un classico dovere delle istituzioni pubbliche. La Giunta ha scelto però un altro approccio, quello cioè di ignorare integralmente questa circostanza, lasciando in solitudine il presidente Campinoti: non il sindaco, non un assessore, non un funzionario si sono presentati per dire a una nazionale di calcio quanto noi Sammauresi fossimo lieti di averli con noi, quanto questa loro presenza ci abbia onorati, e fatto sentite la normalità ancora un po’ più vicina".

Incalza Rossi: "Non abbiamo dedicato a questi ragazzi una cerimonia, un saluto, e nemmeno un piccolo presente per lasciargli un ricordo in futuro del nostro paese, e io personalmente ritengo si tratti di una grande occasione persa. Non si può non riconoscere alla Giunta e al sindaco Garbuglia l’impegno su un ampio spettro di attività e iniziative rivolte, ad esempio, a valorizzare e rendere viva la Torre, certo, ma abbracciare il principio della sussidiarietà significa rendersi disponibili anche quando il valore è il prodotto dei singoli cittadini, e questo, ormai passato, era il momento di farlo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Nazionale Under 21 tedesca si allena a San Mauro: "Ignorata dal Comune, neanche un saluto"

CesenaToday è in caricamento