La Lega: "Slittamento dell'Imu non arrecherebbe danni alle casse del Comune"

I consiglieri: "Sembra che qualcosa si muova in Giunta in questo senso. Non possiamo che essere soddisfatti"

“La Giunta preveda lo slittamento al 30 settembre 2020 del termine per il versamento della prima rata dell’IMU, previsto per il 16 giugno prossimo, senza l’applicazione di eventuali sanzioni e/o interessi”.

Così in una nota i consiglieri del Gruppo Lega, che, a questo proposito, hanno presentato un ordine del giorno in Consiglio Comunale che prevede “lo slittamento del pagamento di questa imposta che non arrecherebbe alcun danno al Comune né imporrebbe alcuna variazione di bilancio, offrendo al contrario un aiuto concreto a tutti i cittadini del territorio cesenate, alleviando gli effetti dell’emergenza sul tessuto economico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Già nei mesi scorsi avevamo chiesto di cancellare o ridurre la prima rata in acconto all’IMU, sempre attraverso un ordine del giorno bocciato in Consiglio comunale, perché, a parere della Giunta e della maggioranza, non sarebbe stato possibile. Sembra invece che qualcosa si muova in Giunta in questo senso. Non possiamo che essere soddisfatti, visto che questa proposta era tra le nostre richieste all’amministrazione, che, evidentemente, ne ha compreso la validità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cesenatico, dalle spiagge libere alle aree polifunzionali: ecco l'ordinanza balneare anti-Covid

  • Fischietti di San Giovanni e mazzetti di lavanda, sarà una festa sobria ma ci sarà

  • Addio a Tinin Mantegazza, "Cesenatico perde un artista e un creativo incredibile"

  • Coronavirus, un nuovo caso di positività: quelli totali da inizio emergenza sono 783

  • Si torna alla normalità, chiude il reparto Covid del Bufalini: "Esperienza dura e toccante"

  • Covid-19, un nuovo caso a Cesena, in regione il 74% dei malati ha sconfitto il virus

Torna su
CesenaToday è in caricamento