Lavori sulla linea ferroviaria e treni cancellati: "Si potevano evitare i disagi?"

"La situazione, per quanto programmata, ha comportato pesanti disagi per i viaggiatori, a causa di modifiche d’orario, cancellazioni e sostituzioni di treni", spiegano Bagnari (primo firmatario) insieme al consigliere Bessi e alla presidente della Commissione Mobilità Rontini

I consiglieri regionali del Pd Mirco Bagnari, Gianni Bessi e Manuela Rontini hanno presentato una Interrogazione a risposta scritta alla giunta regionale, a seguito dei disagi di sabato e domenica scorsi causati dai cambiamenti di orario dei treni sulla linea ferroviaria fra Bologna e Rimini. "La situazione, per quanto programmata, ha comportato pesanti disagi per i viaggiatori, a causa di modifiche d’orario, cancellazioni e sostituzioni di treni - spiegano Bagnari (primo firmatario) insieme al consigliere Bessi e alla presidente della Commissione Mobilità Rontini -. Le modifiche d’orario legate alla sostituzione dell’impalcato su cui poggia l’infrastruttura ferroviaria del ponte su via Nazario Sauro a Savignano sul Rubicone, si sono infatti rese necessarie per consentire il potenziamento della direttrice adriatica Bologna-Lecce".

"Interroghiamo la giunta per sapere se sia stata data adeguata e tempestiva notizia dei lavori, utilizzando i mezzi più idonei per raggiungere l’utenza - chiedono Bagnari., Bessi e Rontini - se le modifiche effettuate alla circolazione abbiano rispettato la programmazione o vi siano stati ulteriori disagi non programmati e se siano stati valutati altri orari e modalità di organizzazione dei lavori per evitare disagi a pendolari e turisti, tenendo conto del momento in cui tutto ciò si è verificato, nel quale l’afflusso di turisti nella nostra Regione e in direzione della costa è massiccio, con il rischio di disagi e problemi che si ripercuotono anche sulle attività economiche legate al turismo".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Cesena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento