Politica

Infiltrazioni ai licei Righi e Alpi, Pompignoli replica al sindaco di Mercato Saraceno

Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale della Lega Nord, replica a Monica Rossi, consigliere delegato all’Istruzione e edilizia scolastica della Provincia di Forlì-Cesena e sindaco di Mercato Saraceno

"Avrebbe fatto meglio a non rilasciare certe dichiarazioni che si ritorcono come un boomerang contro di lei". Massimiliano Pompignoli, consigliere regionale della Lega Nord, replica a Monica Rossi, consigliere delegato all’Istruzione e edilizia scolastica della Provincia di Forlì-Cesena e sindaco di Mercato Saraceno. "Ricordo a Rossi - afferma Pompignoli - che non è la prima volta, ma l’ennesima, che mi occupo di questioni riguardanti gli istituti scolastici locali su cui la Provincia ha la competenza. E non è che le risposte da parte dell’Ente siano state esaustive, risolutive e rapide. Guarda caso, la Provincia (di cui il Pd ha il monopolio quasi totale) questa volta, in campagna elettorale, ha accelerato i tempi".

"Sembra infatti, dalle parole di Rossi, che sia già pronta la ditta che si occuperà della ristrutturazione - chiosa l'esponente del Carroccio -. Ma l’allarme lanciato da personale e genitori è datato e non di questi giorni, come mai la risposta non è arrivata prima? La Lega non ha fatto altro che ascoltare le legittime preoccupazioni dei diretti interessati. E ha fatto bene vista la rapidità con cui Rossi ha garantito i lavori, su cui certamente vigileremo per vedere se saranno effettivamente realizzati non appena passata l’ondata di maltempo. Ma la replica di Rossi mostra anche, con un’evidenza allarmante, i limiti enormi della riforma Del Rio targata Pd. Non solo per i mancati finanziamenti a fronte di deleghe importanti lasciate a un Ente di fatto svuotato, ma soprattutto perché attribuisce ai consiglieri provinciali e al presidente, per lo più sindaci che hanno ben altre preoccupazioni e problemi da sbrogliare, la responsabilità su attività fondamentali per il territorio, che necessiterebbero della massima attenzione".

"E certamente Rossi sa di cosa parlo, vista la situazione di Mercato Saraceno che non è certo delle più serene. Per quanto concerne, infine, la didattica, Rossi apra un confronto all’interno della sua stessa parte politica sul ruolo educativo della scuola e della cultura. Non può certo affermare che la Lega non abbia sollecitato ripetutamente più disciplina e merito, meno lassismo e buonismo nelle scuole, più prevenzione rispetto alle gang di bulli, e soprattutto più cultura e conoscenza della nostra storia, della nostra civiltà e delle nostre tradizioni, contro derive relativiste e multiculturali”, conclude Pompignoli.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infiltrazioni ai licei Righi e Alpi, Pompignoli replica al sindaco di Mercato Saraceno

CesenaToday è in caricamento