menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Imu per le piattaforme, il M5S: "Il Pd si scontra con i vincoli del proprio partito"

"Il MoVimento 5 Stelle di Cesenatico è perplesso di fronte al fatto che ancora non si sia sentito né un commento né una ferma presa di posizione da parte dell’amministrazione comunale di Cesenatico su tale tema", afferma Fattori

E’ di pochi giorni fa la notizia della bocciatura dell’emendamento alla Legge di Bilancio del 2017 che prevedeva l’obbligo di pagare l’Imu per le piattaforme petrolifere offshore, come stabilito dalla Cassazione (emendamento proposto dai parlamentari del MoVimento 5 Stelle e bocciato dal governo Pd). "Il MoVimento 5 Stelle di Cesenatico è perplesso di fronte al fatto che ancora non si sia sentito né un commento né una ferma presa di posizione da parte dell’amministrazione comunale di Cesenatico su tale tema - afferma il portavoce pentastellato Giuliano Fattori ; mentre la recente sentenza della Cassazione, cui ha fatto seguito il versamento da parte di Eni degli arretrati 2010 e 2011, è stata sbandierata come una vittoria e da più parti si sono susseguiti tentativi di aggiudicarsi i meriti di questo avvenimento, ora si assiste ad un mutismo inaccettabile".

"E’ palese, ovviamente, l’imbarazzo che si deve provare in questi casi poiché mentre da una parte si deve provare a fare gli interessi della cittadinanza che si deve rappresentare, difendendo le sentenze della Cassazione che avrebbero salvaguardato e risollevato il deficitario bilancio del comune di Cesenatico, dall’altra ci si deve comunque scontrare con i vincoli del proprio stesso partito, partito che ha la maggioranza in Parlamento e che ci governa, e che deve assecondare gli interessi economici e finanziari delle lobby del petrolio - continua Fattori -. Come MoVimento 5 Stelle, come forza politica di opposizione, ma anche e soprattutto come semplici cittadini di Cesenatico, auspichiamo una decisa, netta e perentoria presa di posizione da parte del sindaco e dell’amministrazione Comunale, che vada in forte contrapposizione con le scelte operate dal Governo, facendosi carico di una protesta formale affinché si possa ridiscutere la proposta fatta dai parlamentari 5 Stelle di imposizione Imu per le piattaforme petrolifere, consapevoli che questa decisione potrebbe essere determinante per le casse comunali di Cesenatico".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento