Politica

Il Popolo della Famiglia di Cesena commemora la morte del senatore Dc Roberto Ruffilli

"Trentatré anni fa Forlì viveva il momento più buio della sua storia dal dopoguerra, l'uccisione a sangue  freddo del professore Senatore Roberto Ruffilli ad opera delle BR"

Il Popolo della Famiglia di Cesena commemora la morte del senatore DC Roberto Ruffilli. "Trentatré anni fa Forlì viveva il momento più buio della sua storia dal dopoguerra, l'uccisione a sangue freddo del professore Senatore Roberto Ruffilli ad opera delle BR nella sua casa di corso Diaz. Come Popolo della Famiglia vogliamo ricordare con gratitudine questa figura esemplare di uomo retto e impegnato, che dopo tanti anni dalla sua morte ben più di una via minore a lui dedicata si meriterebbe, considerato il lustro dato con la sua persona al territorio romagnolo".

"L'atto violento - prosegue il Popolo della Famiglia - con cui il professor Ruffilli fu barbaramente ucciso ancora brucia e fa male a chi ha preso la sua eredità politica ma anche a tutto lo stato, perché ha privato la comunità romagnola di un suo illustre figlio, e il Paese di un suo membro autorevole, un cattolico di grande cultura riformista prestato alla politica, che seppe declinare il suo credo in operosità e servizio per l'interesse comune. La commemorazione del senatore Ruffilli aiuti a riflettere con maggiore consapevolezza sul valore inestimabile della libertà: lui pagò con l'eliminazione fisica, altri potrebbero farlo subendo l'oscuramento delle proprie opinioni. Diversa è la gravità, ma identico il vulnus per la democrazia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Popolo della Famiglia di Cesena commemora la morte del senatore Dc Roberto Ruffilli

CesenaToday è in caricamento