rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Il caso

Il pentastellato Paolo Pasini conferma le sue dimissioni dalla consulta agricola

"La conferma del presidente e di tutti i referenti attori dell'episodio di qualche mese fa, con l'assegnazione di denari al settore agricolo senza alcun confronto in consulta resta punto di non ritorno", viene evidenziato

L'esponente pentastellato Paolo Pasini si dimette dalla consulta agricola. "Durante una attualità che sembra irreale, ci si sente storditi e l'unica cosa che a noi riesce è muoversi su ciò che conosciamo, così diamo seguito a qualcosa che sembrava scontata per tutti ma che così non è se rimangono solo parole", evidenziano dal Movimento 5 Stelle, argomentando che "l'organo ha dimostrato la sua completa impermeabilità a qualsiasi tipo di proposta proveniente da chi non facente parte di un determinato "cerchio"".

"La conferma del presidente e di tutti i referenti attori dell'episodio di qualche mese fa, con l'assegnazione di denari al settore agricolo senza alcun confronto in consulta resta punto di non ritorno per chi non ama proclami fini a stessi, era il 20 dicembre scorso quando tutte le opposizioni palesavano in una conferenza stampa unitaria una linea e una intenzione chiara, oggi il M5S e Paolo Pasini reputano d'aver atteso a sufficienza - proseguono i pentastellati -. A breve si procederà con le formalità burocratiche per chiudere questo capitolo".

"Non abbandoniamo l'importante tema dell'agricoltura ma solo un tavolo dove non c'è spazio per confronto vero, agiremo in commissione e consiglio senza venir meno all'impegno preso con i cittadini - concludono dal Movimento 5 Stelle -. La consulta proseguirà probabilmente meglio con il suo modo (qualunque esso sia), avendo un ospite scomodo in meno, il nostro attivista potrà dedicare quel tempo ad altro, avendo modo di raggiungere migliori risultati. Questo quindi a buon vantaggio di tutti, città in primis".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pentastellato Paolo Pasini conferma le sue dimissioni dalla consulta agricola

CesenaToday è in caricamento