Il Pdl punta al "modello Cesenatico". "Lucchi promette e non mantiene"

Passaggio di testimone tra i banchi dell'opposizione in quota Pdl. Italo Macori cede l'incarico di capogruppo degli "azzurri" al giovane Riccardo Cappelli già attivo consigliere Comunale

Passaggio di testimone tra i banchi dell'opposizione in quota Pdl. Italo Macori cede l'incarico di capogruppo degli “azzurri” al giovane Riccardo Cappelli già attivo consigliere Comunale. Al posto dell'ex candidato sindaco entra Marco Casali che si è già distinto nel consiglio di quartiere del centro urbano. Il Pdl rinfresca e rinsalda le fila in vista delle amministrative del 2014 e promette battaglia.

Intanto sta cercando di stringere legami con i colleghi dell'opposizione per puntare al modello Cesenatico in cui il centrosinistra è andato al ballottaggio con il centrodestra. E alla fine degli scrutini, la fascia tricolore l'ha indossata Roberto Buda del Pdl.
L'avvocato Isabella Castagnoli ha le idee chiare: «Il Pd è fortunato se va al ballottaggio e non perde al primo turno perché Lucchi non ha più i numeri per vincere a mani basse». E poi rilancia l'attenzione sul laboratorio politico che punta a trovare punti di contatto tra chi siede nei banchi dell'opposizione. Anche Casali è consapevole che sarà parte della volata elettorale: «E' un terreno difficile quello della politica e da noi si sa l'opposizione non ha le chiavi del Palazzo».

Uno dei terreni di battaglia riguarda la sussidiarietà e il concetto del Pdl è ben espresso da Tommaso Marcatelli: «La giunta è centralista, fa le proposte, trova la soluzione, crea strutture che poi controlla; la nostra concezione è più liberista. La giunta poi non attua il dialogo che tanto propaganda; non ha mai approvato proposte fattibili perché provenivano dall'opposizione». Anche Casali è intervenuto sull'argomento.

«E' una pratica che si presenta anche nelle Commissioni a cui ho partecipato. Non c'è dibattito, la maggioranza si presenta con una impostazione già confezionata».
Cappelli è intervenuto sul finale mettendo in luce il fatto che il Pdl è sempre stato compatto nonostante le turbolenze in ambito nazionale. «Punteremo di più sulla comunicazione; per noi Lucchi ha tradito le aspettative di cambiamento». Sul tema restituzione Imu, una delle carte vincenti del Pdl in ambito nazionale alle ultime politiche, Cappelli ha fatto un collegamento con Icarus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Noi pensiamo che sia opportuno dare sollievo agli esercizi che si trovano nell'area della Ztl. Si potrebbe cercare un maggiore equilibrio dando loro una scontistica sulla tassa di occupazione di suolo pubblico e sull'Imu per le attività commerciali».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento