menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Pd scende in piazza contro il governo: "Manovra delle tasse e delle bugie"

Il Partito democratico cesenate si mobilita contro la manovra finanziaria varata dal governo guidato da Lega e M5S

“Mille no alla manovra delle tasse e delle bugie” questo è lo slogan scelto dal Partito Democratico per la mobilitazione nazionale che avrà luogo sabato in più di 1000 piazze italiane, anche il Pd Cesenate è pronto a scendere in piazza contro la manovra finanziaria varata dal governo giallo-verde.

A Cesena ci sarà un banchetto in Galleria Urtoller dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15.30 alle ore 18. A San Mauro Pascoli mobilitazione in Piazza Mazzini dalle ore 9 alle ore 12. A Savignano sul Rubicone in Piazza Borghesi dalle ore 9 alle ore 12. Ed infine a Mercato Saraceno presso il Centro Commerciale “La Galleria” dalle ore 10 alle ore 16.

“Abbiamo aderito in modo convinto – fa sapere il Pd cesenate – a questa mobilitazione nazionale, a cui sono chiamati a raccolta, in tutta Italia, non solo gli elettori di centrosinistra ma anche tutti coloro che intendono far valere il proprio 'no' contro un governo che si sta rivelando di giorno in giorno sempre più dannoso per il Paese e pericoloso per la nostra Democrazia. Ci siamo trovati di fronte ad una situazione surreale, con una Legge di Bilancio votata il penultimo giorno dell’anno, rischiando così l’esercizio provvisorio, e senza alcun dibattito parlamentare. Una manovra che toglie soldi al mondo del lavoro, della produzione, delle pensioni e degli investimenti per metterli su misure assistenziali che rischieranno di portare il nostro Paese in recessione. A tutto questo noi diciamo un forte 'no' e scendiamo in piazza per spiegare tutte le ragioni.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento