Il Gal L’Altra Romagna chiama a un ampio confronto istituzioni e cittadini

L’incontro di lunedì 18 maggio a Roncofreddo è rivolto a tutto il territorio del Rubicone chiamato a un confronto ampio, e per questo aperto anche alla cittadinanza interessata.

Il Gal L’Altra Romagna promuove una serie di incontri pubblici per individuare insieme agli enti locali, alle associazione, alle aziende del territorio e alle popolazioni locali  gli elementi e le priorità che contribuiranno a definire le strategie di sviluppo locale per la pogrammazione Leader 2014-2020.

L’incontro di lunedì 18 maggio  a Roncofreddo è rivolto a tutto il territorio del Rubicone chiamato a un confronto ampio,  e per questo aperto anche alla cittadinanza interessata.

“Si ricorda che i possibili ambiti tematici di intervento da parte dei Gal nella prossima Programmazione 2014/2020 sono: sviluppo e innovazione delle filiere dei sistemi produttivi locali, al cui interno si posizionano agroalimentare, forestale, artigianato e manifatturiero; lo sviluppo della filiera dell’energia rinnovabile, il turismo sostenibile, la tutela del paesaggio e della biodiversità, la valorizzazione dei beni culturali e del patrimonio artistico legato al territorio, e l’accessibilità ai servizi sociali. L’Incontro pubblico di Roncofreddo è fissato per  lunedì 18  aprile 2015 alle ore 20.45  presso la Rocca di Roncofreddo in via Oliveti 104” si legge in una nota del Gal L’Altra Romagna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento