Politica

Il consiglio comunale in diretta streaming, le opposizioni esultano: "Primo passo"

"Finalmente - dichiarano Togni e Paesani - grazie al nostro intervento anche i cittadini gambettolesi potranno d'ora in poi assistere da casa ai lavori del Consiglio Comunale"

Con una nota congiunta, i rappresentanti delle liste civiche di opposizione Emiliano Paesani e Denis Togni, esprimono grande soddisfazione per la prima diretta streaming del Consiglio Comunale gambettolese che si è tenuto giovedì sera in modalità videoconferenza. 
La modalità a distanza del Consiglio del 12 novembre ha probabilmente facilitato l'attuazione di quanto sollecitato a suo tempo con la mozione congiunta. 

Per Paesani (Lista Civica Sicuramente gambettola")  rappresenta il primo passo favorito dall'opposizione per una maggioranza che a parole sostiene condivisione, compartecipazione e confronto, ma che va spesso stimolata a mettere in pratica questi buoni propositi. Un buon successo di pubblico per la "prima" con punte di ascolto in diretta che hanno superato i 120 utenti in collegamento e con una media di presenze intorno alle 70 unità. Il video è stato subito condiviso sulla piattaforma Facebook "Sei di gambettola se" divenuta la pagina locale con il maggior numero di iscritti, nella quale ha successivamente ottenuto migliaia di visualizzazioni".

"Finalmente - dichiarano Togni e Paesani - grazie al nostro intervento anche i cittadini gambettolesi potranno d'ora in poi assistere da casa ai lavori del Consiglio Comunale, annullando quella distanza fisica che non permetteva a chi, impossibilitato di recarsi nella sala Consiliare, un intervento a costo zero da noi voluto con fermezza e di grande vantaggio pratico. L'azione proposta va incontro all'esigenza di trasparenza e accessibilità delle informazioni concernenti  l'attività delle pubbliche amministrazioni per favorire forme diffuse di controllo sociale sulle funzioni istituzionali e sull'utilizzo delle risorse pubbliche. Un consiglio comunale quello di giovedì con pochissimi punti all'ordine del giorno ma comunque importanti fra i quali la modifica del DUP nel quale si proietta la visione futura della città, ma che ha rappresentato comunque il trampolino di lancio della nuova modalità interattiva. I gruppi consiliari di opposizione colgono l'occasione per ringraziare quanti sono intervenuti alla diretta, e invitare tutti al prossimo Consiglio Comunale che si terrà con ogni probabilità 27 novembre prossimo".


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consiglio comunale in diretta streaming, le opposizioni esultano: "Primo passo"

CesenaToday è in caricamento