Martedì, 16 Luglio 2024
Politica Savignano sul Rubicone

Savignano, Giovannini (centrosinistra) svela le azioni di governo per i primi cento giorni

Nella sera successiva, giovedì, è in programma alle ore 21 un incontro pubblico di Giovannini al parco del quartiere Bastia

Filippo Giovanni, candidato Sindaco a Savignano sul Rubicone, presenta alcuni degli appuntamenti della prossima settimana di campagna elettorale in vista del ballottaggio di domenica prossima, e annuncia le prime mosse per far cambiare passo a Savignano. «Noi - spiega Giovannini - proseguiamo con gli incontri con i cittadini sui temi che ci stanno a cuore per il futuro sostenibile della nostra Savignano».

Mercoledì alle ore 20:45 presso il "baretto" di Castelvecchio (in via Castelvecchio 134) si svolgerà l'incontro "Savignano smart: politiche e buone pratiche per una città intelligente e sostenibile". «Vogliamo continuare a raccontare ai savignanesi - prosegue Giovannini - la città che abbiamo immaginato e che vogliamo realizzare nei prossimi 5 anni. La Savignano che vogliamo è una città moderna, sicura, all'avanguardia sui temi della sostenibilità, dell'attenzione all'ambiente, e sul piano della coesione sociale. Nell'incontro di mercoledì svilupperemo assieme ad esperti del settore le 4 proposte concrete che voglio realizzare nei primi cento giorni di governo della città. Innanzitutto la raccolta dei rifiuti porta a porta, come nelle città moderne e sostenibili, togliendo finalmente dalle strade quei brutti cassonetti".

Chiosa il candidato sindaco: "In questo modo sarà semplice riciclare, si eviteranno gli sprechi e i risparmi in bolletta per i cittadini saranno una realtà. Istituiremo poi da subito il vigile di quartiere, che sta in orari e giorni fissi in tutti i quartieri e nelle frazioni. In questo modo la polizia municipale diventerà un punto di riferimento dei cittadini, di aiuto e informazione. Un'altra azione che metteremo in campo da subito sarà l'apertura delle scuole al di fuori degli orari scolastici, per garantire un servizio per i bambini e i ragazzi in quel tempo fragile che va dall'uscita da scuola all'uscita dei genitori dal lavoro".

E ancora: "Con le associazioni organizzeremo attività pomeridiane e i cortili e gli spazi comuni delle scuole saranno a disposizione dei cittadini delle frazioni e dei quartieri. Infine riporteremo il sindaco in mezzo alla gente: ogni due mesi incontreremo tutti i cittadini dei quartieri e delle frazioni, perché crediamo che dialogo e confronto costante siano fondamentali per una buona amministrazione".

«Questi sono i nostri temi - conclude Giovannini - queste sono le nostre proposte concrete per la città. Siamo pronti a svilupparle e a discuterle con i cittadini come abbiamo fatto nel corso della campagna elettorale». Nella sera successiva, giovedì, è in programma alle ore 21 un incontro pubblico di Giovannini al parco del quartiere Bastia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savignano, Giovannini (centrosinistra) svela le azioni di governo per i primi cento giorni
CesenaToday è in caricamento