rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Politica Cesenatico

I Renziani rispondono all'appello. "E' la carica dei 102"

"Noi sì che eravamo più di 101. Per la precisione 102, o forse anche qualcosa in più. Pronti a trascorrere una calda sera di luglio per dibattere con tre parlamentari (Stefano Collina, David Ermini e Matteo Richetti) contenti di correre da Roma a Cesenatico e ritorno in aula in mezzo alla non-stop dei lavori parlamentari"

"Noi sì che eravamo più di 101. Per la precisione 102, o forse anche qualcosa in più. Pronti a trascorrere una calda sera di luglio per dibattere con tre parlamentari (Stefano Collina, David Ermini e Matteo Richetti) contenti di correre da Roma a Cesenatico e ritorno in aula in mezzo alla non-stop dei lavori parlamentari. C’era gente da tutta la Romagna: da Faenza a Rimini, da Forlì a Cesena".

"Tra le  parole ed i fatti della serata al bagno Ulisse di Cesenatico - segnala il gruppo di renziani nel blog ilpoderedelleidee - è emerso ancora una volta lo stile openpd: proposte a viso aperto, accoglienza e dibattito anche con qualcuno che nei mesi scorsi aveva fatto scelte diverse ma non vuole perseverare, idee chiare su cosa il Pd deve fare per uscire dalle secche ed assumersi la responsabilità, da solo, di guidare l’Italia".

"Che “renziani” sia una patologia, s’è già detto troppe volte: ci definiamo entusiasti, ammalati dall’inguaribile desiderio di futuro, senza i timori e le titubanze del recente passato, e le conseguenti sconfitte. Per questo vogliamo anche parlare ed agire chiaro sul nostro territorio: che non ci passi per la testa di fare parate pro o contro qualcuno".

"La scaletta deve essere chiara, secondo un metodo che abbiamo seguito fino ad ora e che non intendiamo stravolgere: una data certa ed urgente per il congresso, l’apertura delle primarie a tutti i cittadini, la candidatura di Matteo Renzi in competizione sana con altri che daranno disponibilità (ben vengano), idee forti e di cambiamento per il nostro territorio, da infilare nello zaino di chi avrà buone gambe. E’ ovvio che qualcuno porterà lo zaino, donna o uomo che sia. Nei vari ruoli di responsabilità. Perché i nomi verranno dopo le proposte, ma verranno. E fuori di qui, oltre alle proposte ed ai fatti, interessa poco".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Renziani rispondono all'appello. "E' la carica dei 102"

CesenaToday è in caricamento