I pazienti del Centro Salute Mentale in Comune, consiglieri Pd: "Politica resti umana"

L'incontro è stato l'occasione per celebrare i 40 anni dall'approvazione della legge Basaglia

Caterina Molari (Pd)

Si è rivelato un momento molto toccante l'incontro avvenuto in Consiglio comunale che ha visto protagonisti i pazienti del Centro Salute Mentale. Alcuni consiglieri comunali del gruppo Pd, Filippo Rossini, Caterina Molari, Enrico Rossi, Sebastiano Castellucci e Silvia D’altri. L'occasione è stata quella di celebrare i 40 anni dall'approvazione della legge Basaglia.

"E’ stata un’esperienza molto intensa, - spiegano i consiglieri Pd - durante la quale le voci dei medici professionisti, dei coordinatori di struttura, degli educatori, dei rappresentanti delle associazioni dei familiari e delle associazioni culturali e ricreative coinvolte in progetti di inclusione si sono mescolate con quelle degli utenti, di noi consiglieri e delle istituzioni, in un dialogo aperto, diretto e profondo. L’appello dei ragazzi che frequentano il Centro di salute mentale ci ha molto colpito: con i loro interventi hanno fornito un punto di vista corale su cosa vuol dire per loro essere cittadini, ribadendo prioritario il diritto di un posto di lavoro per essere davvero inseriti nella società. Fra i tanti, il messaggio che ci è rimasto più impresso è l’invito a “restare sempre aperti, oltre il giudizio”.

"Ci siamo emozionati tanto - proseguono - insieme a tutti i presenti. Pensare al luogo del Consiglio Comunale occupato, insieme a noi, anche da cittadini con fragilità ed esigenze da ascoltare e comprendere, ci ha arricchito e fatto riflettere. La Sala del Consiglio è davvero il luogo della cittadinanza e delle tante voci della città: è bello che venga riempita con storie di persone, di vita, di relazioni umane. L'attività politica è anche questa: conoscere, ascoltare, dedicare tempo alle storie. L'opportunità di lunedì è stata un'occasione preziosa di riflessione, arricchimento, di cittadinanza, per cui ringraziamo di cuore tutti gli ospiti intervenuti e i promotori dell’iniziativa".
"E visto che ci avviciniamo al Natale, - concludono gli esponenti del Pd - ci auguriamo che la politica rimanga umana e di portare con noi il ricordo vivo di una giornata di emozioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Scampagnata al Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto delle multe, continueremo ad incontrarci"

  • Tante classi in quarantena ed un morto, l'evoluzione del virus nel Cesenate

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento