rotate-mobile
Politica Cesenatico

"I conti del Comune tornano in ordine, Cesenatico può aumentare gli investimenti e prepararsi contro i rincari”

"Tale risultato - riferisce il Consigliere William Spinelli - è stato reso possibile da maggiori entrate come l’imposta di soggiorno e l’Imu e minori spese di gestione"

Dopo quasi sei anni i conti comunali tornano finalmente in regola, lasciando così alla città buone prospettive future. Grazie al sapiente lavoro dell’amministrazione e dei tecnici comunali vengono resi disponibili ben 683.839 euro per investimenti, 637.937 euro per la riduzione delle tariffe Tari 2022 e oltre 300.000 euro per la gestione dell’ente, tutto questo lasciando un Comune in fase di crescita economica e in guadagno.

"Tale risultato - riferisce il Consigliere William Spinelli - è stato reso possibile da maggiori entrate come l’imposta di soggiorno e l’Imu e minori spese di gestione. Grazie a queste risorse con la variazione di bilancio si potrà innanzi tutto intervenire per adeguare il bilancio 2022 all’inevitabile aumento dei costi energetici di tutti gli edifici comunali e della pubblica illuminazione previsti per circa 1.100.000 euro e per l’altrettanto inevitabile adeguamento dei prezzi delle opere pubbliche in corso di realizzazione. Un ringraziamento d’obbligo alla giunta, al sindaco e al dottor Spadarelli per l’ottimo lavoro svolto". 

Il Comune di Cesenatico si vede quindi pronto e in regola per affrontare le sfide e le problematiche che, negli ultimi mesi, stanno colpendo milioni di famiglie in tutto il paese: lasciando una città con un bilancio positivo, soprattutto alla fine di una crisi pandemica e durante una guerra che vede decine di famiglie ucraine ospitate oggi sul nostro suolo comunale, non può che essere un segnale positivo e di speranza per tutti noi cittadini.

Interviene anche la consigliera Greta Passanese: "Penso fermamente che una gestione prudente e coscienziosa delle risorse e delle disponibilità porti sempre i suoi buoni frutti, in questo caso evitando di restare scoperti di fronte a imprevisti di ogni origine e natura. Sono fiduciosa nel periodo di ricostruzione e in quelli che saranno i futuri orizzonti, per ritrovare innanzitutto una Cesenatico ambiziosa, intelligente, verde, sociale e soprattutto annessa e connessa ai cittadini.  Il 2022 e gli anni a venire saranno anni di cambiamenti che richiederanno a tutti un impegno non da poco e senza mai lasciare indietro nessuno". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I conti del Comune tornano in ordine, Cesenatico può aumentare gli investimenti e prepararsi contro i rincari”

CesenaToday è in caricamento