Giuramento degli allievi di Polizia, Morrone: "Valorizziamo il futuro delle nuove leve"

Questo il messaggio di saluto che ha portato lunedì mattina al Caps di Cesena il sottosegretario alla Giustizia, Jacopo Morrone

“E’ per me un onore essere qui a rivolgervi un augurio sincero in un momento così importante che segna il termine di un periodo di formazione complesso, fatto di sacrificio, studio, impegno, e l’inizio di una nuova fase della vostra vita professionale, che richiede dedizione, passione, lealtà, con compiti di grande responsabilità al servizio della collettività". Questo il messaggio di saluto che ha portato lunedì mattina al Caps di Cesena il sottosegretario alla Giustizia, Jacopo Morrone, in anticipo di un giorno rispetto a martedì, quando avverrà il giuramento degli allievi agenti Polizia di Stato.

“Essendo impegnato improrogabilmente a Roma nella giornata di martedì, ho inteso comunque far sentire la nostra vicinanza e il nostro sostegno ai 260 giovani allievi, ai loro insegnanti e al comandante del Caps di Cesena, Bruno Di Rienzo, che ho avuto il piacere di incontrare insieme al Vicario del Questore, Giuseppe Simonelli - spiega Morrone -. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini punta a valorizzare non solo il lavoro di chi è già in servizio a tutela dei cittadini, ma anche il futuro delle nuove leve, a cui vogliamo dare assicurazione del nostro impegno costante a favore delle Forze dell'Ordine”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento