I Giovani Democratici aderiscono alla manifestazione nazionale "Svegliati Italia" indetta da Arcigay

I Giovani Democratici di Cesena hanno scelto di esprimersi congiuntamente con le oltre ottanta manifestazioni previste sul territorio nazionale indette sabato dall'associazione Arcigay.

"Da troppi anni l'Italia aspetta una legge che riconosca diritti e doveri alle coppie dello stesso sesso, tant'è che siamo rimasti gli ultimi in Europa a non avere alcuna forma di riconoscimento per queste coppie". I Giovani Democratici di Cesena (assieme anche alle altre federazioni romagnole di Forlì, Imola, Ravenna e Rimini) hanno scelto di esprimersi congiuntamente con le oltre ottanta manifestazioni previste sul territorio nazionale indette sabato dall'associazione Arcigay.

I Giovani Democratici parteciperanno al ritrovo in Piazza Mario Guidazzi alle 15.30 e al successivo flesh mob in piazza Giovanni Paolo II, ma hanno organizzato anche un incontro al Palazzo del Ridotto un momento di riflessione. Dalle ore 17.30 prenderà al via la conferenza “Unioni Civili, Bene Comune! - Il Ddl Cirinnà: l’ideale di uguaglianza e la lotta alle discriminazioni” il cui relatore principale Tomaso Giupponi, professore di Diritto Costituzionale dell'Università di Bologna spiegherà il Ddl Cirinnà: cosa contiene, cosa comporta, chi sono i beneficiari e perché ne abbiamo bisogno.

Seguiranno gli interventi del professor Riccardo Caporali, docente di Filosofia dell'Università di Bologna ed esponente di SEL, Lia Montalti Consigliera Regionale del Pd, e Enzo Lattuca deputato Pd. Al convegno aderisco tutte le associazioni promotrici della manifestazione e per ora ci hanno garantito la presenza i Consiglieri Comunali del Partito Democratico di Cesena Luca Magnani, Filippo Rossini, Cristina Mazzoni, Silvia D’Altri, Leonardo Biguzzi, Enrico Rossi. "Non vogliamo cambiare l'opinione di nessuno, ma vogliamo condividere la nostra con tutti", concludono i Giovani Democratici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento