Politica

Gambettola, la proposta dell'opposizione: "Intitoliamo una rotonda al Carnevale"

"Nel territtorio comunale di Gambettola, tra le rotonde già presenti e quelle in corso di costruzione, si contano circa dodici rotonde"

Il capogruppo di minoranza Denis Togni ha presentato una mozione che si discuterà il prossimo consiglio comunale a Gambettola, la proposta è l'intitolazione di una rotonda del Comune di Gambettola al Carnevale.

Consideriamo come eccellenza del nostro Comune  il Carnevale che, vuoi per la sua remota origine, vuoi per la sua peculiarità di svolgersi a primavera (nel periodo della Pasqua), suscita notevole interesse da parte della popolazione che in primis lo vive, ma produce anche un notevole indotto dai paesi limitrofi e non. Infatti dei corsi mascherati di primavera si hanno notizie già a partire dal 1886, quando nacque la prima maschera, quella del “boscaiolo” (dalle origini del nostro paese, che sebbene oggi si trovi nel bel mezzo di una grande pianura, Gambettola originariamente era immersa in un bosco considerato sacro, che pian piano lascia il posto a strade e case)" La proposta arriva da Denis Togni, capogruppo in consiglio comunale de “La Gambettola che vorrei”.

"Inoltre il Carnevale di Gambettola, vanta il titolo del carnevale più famoso della regione, che sempre più si rapporta ad altri carnevali di ancor più notorietà, come quello di Viareggio. Come ogni anno si ripete in date non consuete, ovvero il lunedì dell’Angelo e la domenica successiva e come per il carnevale tradizionale, è prevista un'invasione di cordiandoli, caramelle e maschere variopinte. Riteniamo quindi il carnevale un “simbolo di riconoscimento” del nostro paese, e come è già stato fatto in passato, prima nella rotonda di via Lama e recentemente in quella di via del Lavoro, dove è stato rappresentato un bosco, nella prima scultoreo e nella seconda di piante vere e proprie ispirandosi alle origini del paese; pertanto si chiede l'impegno del Sindaco e della sua Giunta ad attivarsi, nell'arco del suo mandato, ad intitolare una delle rotonde non ancora allestite, come potrebbe essere quella in prossimità della stazione ferroviaria, che collega Viale Carducci, Via Buozzi e Via Lunedei, al carnevale di Gambettola".

"Si propone - conclude Togni - l'inserimento di un “mascherone” di cartapesta, anche considerando che il nostro paese vanta una scuola della cartapesta, collegata direttamente al carnevale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gambettola, la proposta dell'opposizione: "Intitoliamo una rotonda al Carnevale"

CesenaToday è in caricamento