Gaia Righi (Sovranità) "A Cesenatico nessun coraggio, M5S ringrazia"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

"Giovedì sera ho participato all'incontro organizzato da G. Piersanti per Alleanza Romagna, incontro volto ad unire sotto una stessa lista le destre presenti nella zona. L'incontro é stato sicuramente deludente. I ragionamenti puramente elettorali hanno preso il sopravvento, il centrodestra modello casa delle libertà si unirà per sostenere Roberto Buda, sindaco uscente che in questi anni ha deluso un po' tutti: dalla Lega a Forza Italia ai Repubblicani, ma soprattutto i suoi elettori che si son visti entrare il proprio sindaco in un partitucolo ridicolo come Ncd e amministrare male una città che finalmente era stata strappata dopo decenni al centrosinistra. Sinceramente mi fa ridere  vedere Lega Nord, Forza Italia e Fratelli d'Italia che in questi anni hanno avuto tantissimi problemi con Buda, appoggiare la sua candidatura pur di tentare una vittoria quasi impossibile o, più semplicemente, per far sedere su una poltrona del consiglio uno dei propri candidati. Nessun coraggio, nessun nome nuovo e tutti al voto tappandosi il naso, insomma a Cesenatico il centrodestra torna alla prima repubblica e il M5S ha così la vittoria in mano: si salvi chi può".

Torna su
CesenaToday è in caricamento