menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, Frisoni (M5S): "Il centro storico nel cuore del nostro programma, deve tornare a brillare"

Il candidato sindaco del M5S: "Ovviamente non trascureremo nemmeno i quartieri e le periferie"

Mauro Frisoni, il candidato Sindaco del Movimento 5 Stelle illustra le parti salienti del suo programma per il centro storico di Savignano. Già candidato sindaco nel 2014, attualmente consigliere comunale, laureato in geologia, sposato, padre di tre figli, insegna matematica e scienze alla scuola secondaria di primo grado di San Mauro Pascoli.

"Sul centro storico - afferma Frisoni - siamo al lavoro da diverso tempo con un progetto che sarà solamente il punto di partenza del progetto finale, contiamo molto sul confronto con chi nel centro ci abita, ci lavora o trascorre semplicemente del tempo libero. Vogliamo vetrine illuminate, non solo con mostre, ma anche con temporary stores, laboratori di mestieri. Ci sarà un accordo con i proprietari, alcuni li abbiamo già contattati. Apriremo un tavolo di lavoro con chi in questi anni ha dato il suo contributo e chi vorrà darlo in futuro ed assieme troveremo la strada migliore per ridare valore al nostro centro storico".

"Abbiamo già iniziato gli incontri, che proseguiranno in maniera assidua se verrò eletto sindaco. I contributi alle nuove aperture dei negozi non verranno più dati a pioggia, ma con un criterio che andrà nella direzione della identità che insieme decideremo di dare al nostro centro storico. La viabilità verrà ridisegnata per andare incontro agli esercenti e il mercato settimanale verrà finalmente messo a norma".

"Vogliamo che il centro storico - prosegue ancora Frisoni - torni a brillare. Ovviamente non trascureremo nemmeno i quartieri e le periferie, terremo costante contatto con le consulte per capirne i bisogni ed intervenire efficacemente. C'è carenza di manutenzione, dal verde alle asfaltature, problema che va risolto immediatamente. I collegamenti col Centro vanno migliorati, dalle piste ciclabili al trasporto pubblico. Andare in centro “a fare spese” sarà più semplice ed ecologico. In queste settimane abbiamo raccolto una serie di problemi incontrando le Consulte di Quartiere, che valorizzeremo, fino a dare la possibilità ai Presidenti di venire in Commissione ad illustrare problemi e ad ascoltare le novità sui progetti della Giunta sul loro quartiere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento