Politica

Fondi dal Cipe, Montalti (Pd): "Saranno avviati importanti progetti"

Dal Cipe è arrivato il via libera ai fondi destinati all’Emilia-Romagna per interventi in infrastrutture, viabilità, ambiente e patrimonio culturale e artistico in tutto il territorio regionale

Dal Cipe è arrivato il via libera ai fondi destinati all’Emilia-Romagna per interventi in infrastrutture, viabilità, ambiente e patrimonio culturale e artistico in tutto il territorio regionale. “Quella di mercoledì è stata una giornata importante per la nostra Regione e per il nostro territorio – afferma la Consigliera Montalti -. Ammontano a quasi 8 milioni di euro le risorse destinate al territorio forlivese e cesenate dai fondi Cipe: 4,5 milioni di euro destinati ad interventi di restauro e recupero di beni culturali e 3,25 milioni di euro per la verifica del rischio sismico e la riduzione della vulnerabilità del nostro patrimonio culturale.”

Nel cesenate gli interventi riguarderanno progetti importanti come il restauro del Compendio della Domus Pascoli a San Mauro Pascoli per 1 milioni di euro, la riqualificazione di un immobile demaniale destinato a deposito regionale a Cesena, per 700 mila euro; il restauro del museo archeologico nazionale di Sarsina per 1 milione di euro; ed infine la verifica del rischio sismico e riduzione della vulnerabilità della torre civica di Montecodruzzo e delle mura di cinta malatestiane a Roncofreddo per 50 mila euro. “Sarà poi possibile completare il piano di rimozione dell’amianto in Emilia-Romagna - conclude Montalti -.  con lavori in scuole e ospedali grazie ad 8,8 milioni di euro che saranno assegnati attraverso un bando ad hoc. Interventi che andranno ad affiancarsi a quelli già realizzati grazie al Piano amianto della nostra Regione.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondi dal Cipe, Montalti (Pd): "Saranno avviati importanti progetti"

CesenaToday è in caricamento