Elezioni a Savignano, Giovannini e Dellapasqua: volti nuovi nelle liste Pd

“Cambiare passo significa rinnovare il modo di fare politica nel metodo e nelle proposte", spiega il segretario del Pd di Savignano sul Rubicone, Dellapasqua

Il Pd di Savignano cambia passo nei nomi e nei metodi. Dopo la scelta di Nicola Dellapasqua come segretario, la nomina di una segreteria decisamente giovane (età media 34 anni) e la scelta come candidato del quarantenne Filippo Giovannini, è l’ora del cambiamento sulle candidature nelle liste. “Cambiare passo significa rinnovare il modo di fare politica nel metodo e nelle proposte", spiega il segretario del Pd di Savignano sul Rubicone, Dellapasqua.

"Per questo abbiamo scelto un profondo e radicale rinnovamento del personale politico già dalla composizione delle liste elettorali - sottolinea Dellapasqua -. Ringrazieremo ma non ricandideremo esponenti della tradizionale vita politica di Savignano. Siamo ben consci che quest'impegno non può che essere un punto di partenza; il rinnovamento non può passare solo dai volti ma per forza di cose anche da una svolta generazionale nelle idee e nella modernità delle competenze che una squadra amministrativa deve essere in grado di esprimere. Per questo stiamo lavorando sulla novità ma anche sulle competenze di un gruppo di ragazzi che si sta formando politicamente da qualche anno nel laboratorio del saper fare politica del Pd.”

“Bisogna partire dai problemi concreti delle persone, non dai massimi sistemi. Questo vuol dire cambiare passo a Savignano. Ad esempio una delle prime cose da fare è dare una risposta a quel tempo “fragile” tra la scuola e rientro dei genitori a casa in cui i bambini e i ragazzi più piccoli non hanno né luoghi né punti di riferimento - spiega Giovannini -. Dobbiamo aumentare l’apertura delle strutture scolastiche al di là del tempo previsto dalle lezioni curriculari, coinvolgere tutto il tessuto locale fatto di associazioni culturali e sportive, i genitori e i nonni, in modo da costruire alternative ricche di senso e utili in cui i ragazzi possono passare il loro tempo in modo creativo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per questo proporrò da subito un patto un impegno fra Scuole e Comune nell’azione di coinvolgimento di tutto il tessuto locale (associazioni di volontariato, associazioni di genitori, parrocchie, associazioni culturali) come parti della comunità educante che ha la responsabilità della crescita culturale e civica dei nostri ragazzi e cittadini - conclude il candidato sindaco -. Questo il nostro approccio perché pensiamo che recuperare il concetto di Comunità e di fare rete di tutte le realtà savignanesi sia la chiave per rilanciare Savignano”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento