Cesenatico, sigarette e cani costano cari ai negozi: "Raffica di multe"

Alcuni cittadini hanno segnalato che nei giorni scorsi i vigili urbani di Cesenatico hanno compiuto un vero e proprio “raid” ai danni di numerosi esercizi commerciali ubicati nelle vie del centro storico di Cesenatico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Alcuni cittadini hanno segnalato che nei giorni scorsi i vigili urbani di Cesenatico hanno compiuto un vero e proprio “raid” ai danni di numerosi esercizi commerciali ubicati nelle vie del centro storico di Cesenatico, staccando un buon numero di multe a carico degli esercenti della zona."Secondo quanto ci è stato riferito le infrazioni contestate dai vigili ai titolari dei negozi situati  in uno dei centri nevralgici dell'economia turistica della nostra città riguarderebbero in particolare la collocazione/visibilità dei cartelli “vietato fumare”-”vietato l'accesso ai cani” nonché la rigorosa osservanza, da parte dei titolari, degli orari di chiusura ed apertura degli esercizi stessi" dice Axel Famiglini, rispettivamente segretario comunale e provinciale del PLI di Cesenatico e Forlì-Cesena

"Posto che non siamo direttamente a conoscenza di tutti i casi nei quali la polizia municipale sia intervenuta con esiti sanzionatori, tuttavia riteniamo che sia perlomeno poco opportuno che i vigili urbani, in un periodo di crisi dei consumi, scatenino una “campagna multe” contro gli esercenti del centro cittadino contestando infrazioni di non eccessiva gravità morale  al mero scopo, secondo alcuni, di rimpinguare le esangui casse comunali rimaste insoddisfatte per aver incassato, nel corso dei mercatini estivi, una quantità di denaro legata ai canoni di occupazione di suolo pubblico inferiore alle attese".

"Auspichiamo pertanto che il Sindaco e la Giunta facciano pubblicamente chiarezza sull'intera vicenda ed invitiamo l'amministrazione comunale ad usare maggior buon senso nell'utilizzo della polizia municipale cercando di equilibrare gli interventi in modo da non tartassare cittadini che vivono onestamente del proprio lavoro mentre occorrerebbe piuttosto privilegiare azioni incisive laddove realmente si celano reati gravi e di vasta entità" conclude l'esponente del Partito Liberale.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento