Famiglini (pli): "Prevedibile la presenza di fanghi inquinati nel porto canale"

Siamo stati i primi a denunciare che le sabbie del Porto Canale potevano contenere elementi inquinanti e questo è facilmente deducibile dalle caratteristiche strutturali del sistema di scolo locale e dalla presenza di un depuratore del tutto inadeguato.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Leggiamo in data odierna l'intervento del consigliere comunale del Movimento
Cinque Stelle, Alberto Papperini, inerente la scoperta di un documento,
risalente al febbraio 2010, che proverebbe, analisi alla mano, l'effettivo
inquinamento dei fanghi recentemente asportati dal Porto Canale e riversati
di fronte alla spiaggia di Ponente nei pressi della zona delle colonie. Se
la notizia venisse confermata non saremmo affatto stupiti per questo dato
per quanto eclatante. Siamo stati i primi a denunciare che le sabbie del
Porto Canale potevano contenere elementi inquinanti e questo è facilmente
deducibile dalle caratteristiche strutturali del sistema di scolo locale e
dalla presenza di un depuratore che fa "acqua" (magari fosse solo acqua...)
da tutte le parti. Pertanto al di la delle analisi che certamente possono
fornire ragione del dedotto inquinamento, la reale motivazione che rende
deprecabile il riutilizzo dei fanghi asportati è che si sarebbe dovuto
sapere a priori che la parte terminale di un sistema di scolo gravante su un
territorio fortemente antropizzato e nel quale fosse presente, nei pressi
della foce, un depuratore che sversa nei canali adiacenti la quota eccedente
la portata fognaria trattabile, con ottime probabilità sarebbe risultata
soggetta ad elevato tasso di inquinamento. Da questo punto di vista se vi
sono delle responsabilità, e noi pensiamo ve ne possano essere, queste vanno
ascritte sia a chi ha assunto la decisione politica di procedere su tale
direzione, sia a chi avrebbe dovuto essere garante della salubrità di tutto
il procedimento.

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento