Famiglini (Pli): "No ai finanziamenti pubblici 'occulti' alla politica"

Non riteniamo opportuno che i partiti e i movimenti politici impegnati in iniziative private possano usufruire gratuitamente degli spazi pubblici qualora il loro utilizzo comporti un costo a carico della collettività.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Non riteniamo opportuno che i partiti e i movimenti politici impegnati in
iniziative private possano usufruire gratuitamente degli spazi pubblici
qualora il loro utilizzo comporti un costo a carico della collettività. Ci
riferiamo in particolar modo alla polemica sollevata dal Movimento Cinque
Stelle di Cesenatico il quale la scorsa settimana ha inscenato una
discutibile protesta al di fuori del 'Palazzo del Turismo' con lo scopo di
lamentarsi nei confronti del Comune il quale chiedeva, giustamente a nostro
avviso, un corrispettivo per poter usufruire di una sala riunioni con
tutti i servizi pertinenti ad essa. Siamo rimasti decisamente sorpresi che
la protesta provenisse da un movimento di persone che ha posto fra i suoi
cavalli di battaglia la lotta contro gli sprechi della politica e i
privilegi della "casta". In particolare ciò che gli esponenti del M5S
chiedevano era di poter usufruire gratuitamente di spazi pubblici in seno a
quella che non era altro che una riunione privata organizzata dal movimento
stesso e per la quale il cittadino non è tenuto a contribuire tramite le
proprie tasse. Pertanto se i partiti politici necessitano di adeguati spazi
di pertinenza pubblica per le loro riunioni e per accogliere in esse i
cittadini interessati è bene che provvedano a pagare i relativi canoni
d'affitto che l'ente pubblico richiede affinché le loro iniziative non si
tramutino in una passività per la collettività. Ci auguriamo pertanto che
d'ora in avanti gli esponenti del Movimento Cinque Stelle, qualora
richiedano l'utilizzo di spazi pubblici, comprendano l'importanza di
contribuire finanziariamente ai costi sostenuti dalla cittadinanza nella
gestione della cosa pubblica, in particolare nel momento in cui a
determinati incontri aperti ai cittadini a volte partecipano perlopiù solo
gli attivisti del Movimento stesso.
 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento