Eternit al parco di Ponente: "Intervenire il prima possibile"

"L'amministrazione comunale dovrebbe intervenire quanto prima per sanare una situazione che non solo non appare accettabile ma che rischia seriamente di minacciare la salute dei cittadini e di tutti gli utenti del parco"

"All'interno del parco di Ponente sono presenti alcune strutture che, in generale, versano in stato di parziale o totale abbandono e che indubbiamente andrebbero ristrutturate se non, nei casi più gravi, completamente demolite". E' quanto afferma Axel Famiglini, segretario comunale del Pli di Cesenatico. "Di queste alcune sono tappezzate da graffiti i quali peggiorano un contesto già poco decorso per quanto in parte celato dalla presenza di numerosi alberi", afferma Famiglini.

"Tuttavia il peggior elemento di degrado riscontrabile è rappresentato da due coperture in eternit gravemente ammalorate, essendo in più punti danneggiate ed avendo rilasciato sulla pavimentazione e sul terreno circostante numerosi frammenti di cemento-amianto - chiosa l'esponente del Pli -. E' noto che l'eternit aumenta notevolmente il suo grado di pericolosità quando il materiale viene frantumato in quanto questo potrebbe rilasciare nell'aria un crescente numero di fibre nocive all'origine di malattie mortali per l'uomo. Nello specifico queste coperture sono ubicate nei pressi di giochi per bambini e di panchine nonché di aree assai frequentate nelle quali, oltretutto, si allestiscono alcune iniziative a carattere turistico di ampio richiamo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conclude Famiglini: "La situazione è aggravata dal fatto che le numerose alberature presenti possiedono rami secchi e/o pericolanti i quali, invece di essere individuati e potati periodicamente, cadono ripetutamente sopra le summenzionate coperture, procurando ulteriori frammentazioni ai pannelli in eternit. L'amministrazione comunale dovrebbe pertanto intervenire quanto prima per sanare una situazione che non solo non appare accettabile ma che rischia seriamente di minacciare la salute dei cittadini e di tutti gli utenti del parco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento