Politica

Emergenza climatica, i Fridays For Future incontrano la giunta e chiedono una Consulta per l’Ambiente

Gli attivisti del movimento ambientalista hanno richiesto un incontro per discutere delle azioni messe in campo dalla nuova giunta dopo 6 mesi dalla dichiarazione di Emergenza Climatica

Giovedì una delegazione di attivisti di Fridays For Future Cesena ha incontrato il sindaco Enzo Lattuca e l’assessore alla Sostenibilità Ambientale Francesca
Lucchi nell’ufficio del primo cittadino di Cesena. Gli attivisti del movimento ambientalista hanno richiesto un incontro per discutere delle azioni messe in campo dalla nuova giunta dopo 6 mesi dalla dichiarazione di Emergenza Climatica, votata all’unanimità dei presenti durante la prima seduta del nuovo consiglio comunale in data 27 giugno.

"Il documento - ricordano i giovani ambientalisti - è un atto simbolico e non vincolante che chiede alle amministrazioni di riconoscere la responsabilità umana nel processo di surriscaldamento globale che sta portando al collasso climatico il pianeta e di agire attraverso azioni concrete e rapide". Durante l’incontro il sindaco e l’assessore hanno esposto le iniziative del comune portate avanti in questi primi 6 mesi. Hanno inoltre esposto la loro programmazione per il 2020, in fase di ultimazione per quanto riguarda l’implementazione delle azioni già messe in campo e lo sviluppo di nuovi progetti ancora più ambiziosi per mitigare le emissioni di gas climalteranti sul territorio cesenate.

Gli attivisti hanno portato sul tavolo le loro proposte: "la creazione di una Consulta per l’Ambiente, un piano di investimenti sulla mobilità elettrica con il coinvolgimento di Start Romagna, una strategia di pressione sulle istituzioni regionali, nazionali e transnazionali attraverso il Patto dei Sindaci, una proposta di massiccia forestazione e lo stop alla cementificazione, una campagna di sensibilizzazione della cittadinanza sulle cause, i danni e le soluzioni per affrontare la crisi climatica, soluzioni alternative e territoriali di consumi alimentari ed energetici e un piano di ridistribuzione degli investimenti energetici per tenere fede al principio di giustizia sociale per diminuire le disuguaglianze economiche e sociali tra chi può permettersi la transizione ecologica e le fasce di popolazione in difficoltà economiche".

"Si è cercato di istituire un confronto costruttivo per lavorare alla creazione di una consapevolezza collettiva riguardante la crisi climatica, proponendo Cesena, prima firmataria in Emilia Romagna della Dichiarazione di Emergenza Climatica, come città-laboratorio capace di imporre una nuova rotta e diventare un modello per altre realtà regionali e nazionali - viene spiegato -. Il primo passo per la collaborazione tra istituzioni e Fridays For Future sarà quello di istituire un dialogo costante che includa anche realtà territoriali ed esperti del settore per sensibilizzare la cittadinanza su cause, danni e soluzioni legati alla crisi climatica in corso".

Gli attivisti hanno ricordato le parole di Greta Thunberg, l’adolescente svedese in prima linea per la lotta alla crisi climatica: "Questa non può più essere notizia tra le altre notizie, un argomento qualsiasi tra gli altri argomenti, una questione politica tra le altre questioni politiche o una crisi tra le altre crisi. Questa non è politica o opinioni di partito. Migliaia di persone e miliardi di animali stanno morendo, ci sono danni a infrastrutture e abitazioni per miliardi. Questa è un’emergenza. E dobbiamo iniziare a trattarla come tale".

Oltre al dialogo con l’amministrazione comunale, il comitato cesenate di Fridays For Future continua a lanciare il grido d’allarme sulla condizione critica in cui versa il pianeta: venerdì sera, di fronte alla libreria Ubik in Piazza del Popolo, in concomitanza con la presentazione del nuovo libro sull’emergenza climatica del giornalista di Mediaset Gerardo Greco, si svolgerà un flash mob per sensibilizzare la cittadinanza riguardo la situazione degli incendi australiani e i danni prodotti dalla inazione della politica e dalla miopia dell’attuale sistema economico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza climatica, i Fridays For Future incontrano la giunta e chiedono una Consulta per l’Ambiente

CesenaToday è in caricamento