Elezioni, Zoffoli: "La via Emilia è un bazar. Il comune non controlla il commercio abusivo"

“Più volte le associazioni di categoria del commercio e dell'artigianato hanno sollevato il problema della concorrenza sleale”, ragiona Zoffoli

Foto fornita dall'ufficio stampa

Consapevole che il commercio cittadino sta vivendo un momento molto difficile, anche a causa delle scelte del sindaco Paolo Lucchi in materia di parcheggi e viabilità, il candidato sindaco del centrodestra Gilberto Zoffoli punta il dito sulla crescente illegalità presente a Cesena. "La via Emilia e le strade principali della città sono ormai trasformate in un grande bazar", premette Zoffoli. "Basta fare un giro e aprire gli occhi che a bordo strada ormai si vende di tutto: frutta e verdura, piante, fiori, vasi. Ma chi controlla? Chi garantisce il rispetto delle regole, la legalità di cui tanto l'amministrazione si riempie la bocca?".

Il candidato sindaco di Forza Italia, Ncd-Udc, PRI per fermare il declino, Fratelli d'Italia-An, fa notare come queste forme di commercio "rappresentino una forma di concorrenza sleale verso chi fa impresa in modo sano e regolare, rispettando tutte le disposizioni di legge, le normative, i regolamenti e gli aspetti fiscali. La via Emilia è percorsa ogni giorno da diverse pattuglie delle forze dell'ordine, compresa la Polizia Municipale che ha specifiche competenze sul commercio. Ma l'amministrazione preferisce spedire gli agenti a fare multe a raffica per un banale parcheggio a disco orario scaduto, piuttosto che impegnare il personale nella verifica di questi venditori a bordo strada. Che, visto nessuno batte ciglio, stanno venendo sempre più numerosi in città. Gli esercizi commerciali regolari sono subissati di controlli, ma poi c'è chi si può mettere a vendere merce sulla via Emilia come se niente fosse. Il Comune scrive regole e regolamenti, un negozio tradizionale non può esporre un cocomero tagliato fuori dalla propria attività che rischia una sanzione e invece c'è chi può vendere frutta e verdura sulla trafficatissima via Emilia, piazzando il proprio camioncini magari nei pressi di un incrocio, creando anche una distrazione potenzialmente pericolosa per chi è alla guida” .

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la coalizione Liberare Cesena la tutela della legalità è un punto fermo del programma. “Più volte le associazioni di categoria del commercio e dell'artigianato hanno sollevato il problema della concorrenza sleale”, ragiona Zoffoli. “Ma evidentemente il sindaco Paolo Lucchi era più impegnato a organizzare inaugurazioni e tagli del nastro in vista della campagna elettorale, piuttosto che ascoltare le preoccupazione degli imprenditori cesenati. Per noi, dopo aver doverosamente semplificato i regolamenti comunali – conclude Gilberto Zoffoli – il rispetto delle regole è inderogabile, così come evitare, con gli strumenti propri dell'amministrazione comunale, la concorrenza sleale in un settore delicato e importante come quello del commercio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento