Elezioni, "Sicuramente Gambettola" lancia la sua 'ricetta' per la sicurezza

Quattro punti illustrati dalla lista civica che ha scelto Emiliano Paesani come candidato sindaco

La lista civica Sicuramente Gambettola che ha appena scelto Emiliano Paesani come suo candidato  rende noto che entro la settimana verrà aperta la pagina facebook della lista con il numero di whatsapp al quale tutti i cittadini potranno segnalare idee o dare consigli.
Il primo punto reso pubblico dalla lista è relativo alla sicurezza, secondo "Sicuramente Gambettola" "E' necessario mettere in campo tutte le azioni possibili a difesa dei gambettolesi".

La lista civica illustra la sua 'ricetta': Video-sorveglianza integrata: furti nelle abitazioni, scippi, rapine e spaccate nelle aziende saranno contrastati con il posizionamento di poche ma innovative telecamere dotate di tecnologia OCR cioè capaci di leggere le targhe dei veicoli.  Collocate in tutte le arterie stradali di accesso per Gambettola queste telecamere effettueranno la costante sorveglianza video di tutti i veicoli in entrata ed in uscita dal territorio comunale e saranno collegate ad una banca dati nazionale dei veicoli rubati o segnalati per furti".

Sicuramente Gambettola propone inoltre "il riordino della Polizia Locale. Gli operatori della polizia locale a Gambettola, riferisce il coordinamento della Lista civica, non sono numericamente adeguati alle esigenze della città, sono inferiori al rapporto di 1 ogni 1000 abitanti che è quanto consigliato anche dalla legge regionale. Con l'aumento del personale il Corpo, considerati i vincoli normativi, sarà messo nelle condizioni di svolgere più servizi notturni ed essere impiegato per contrastare il fenomeno furti in abitazione".

La lista civica affronta anche la questione dei furti di biciclette "tanto fastidioso quanto difficile da contrastare si caratterizza perchè in caso di ritrovamento è impossibile risalire al proprietario. Vogliamo fornire gratuitamente l'applicazione di un numero di telaio o altro sistema ai velocipedi e creare una banca dati comunale, che in caso di furto permetta per la restituzione della bicicletta ritrovata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine il movimento propone un "assicurazione danni alle persone. Consapevoli che ogni volta che avviene un reato contro la persona o la proprietà, questo rappresenta una sconfitta per le istituzioni, la nostra lista prevede uno studio di fattibilità per assicurare i cittadini contro i danni alla persona nei casi in cui il domicilio venga violato da malintenzionati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento