Elezioni, i programmi a confronto in 7 domande uguali per 7 candidati: queste le loro priorità e proposte

Conto alla rovescia per l'importante appuntamento alle urne del prossimo 26 gennaio cui sono chiamati oltre 3 milioni di emiliano-romagnoli. Un voto importante, dall'esito quanto mai incerto

Conto alla rovescia per l'importante appuntamento alle urne del prossimo 26 gennaio cui sono chiamati oltre 3 milioni di emiliano-romagnoli. Un voto importante, dall'esito quanto mai incerto, col testa a testa tra la candidata di centrodestra - la leghista Lucia Borgonzon i- e il dem e governatore uscente Stefano Bonaccini (Pd), in lizza con una coalizione di centrosinistra. Insieme a loro, in corsa per lo scranno più alto di viale Aldo Moro, ci sono Simone Benini per il Movimento 5 Stelle, Stefano Lugli con L'Altra Emilia-Romagna, Marta Collot appoggiata dalla lista Potere al Popolo, il Partito Comunista con Laura Bergamini candidata e il movimento 3V-Vaccini Vogliamo Verità con Domenico Battaglia.

SPECIALE | Elezioni regionali: tutte le informazioni
SPECIALE | Tutti i candidati di Forlì-Cesena

E per conoscere i progetti e le proposte di tutti e 7 i candidati abbiamo posto loro 7 domande uguali per tutti.

==> Prosegui per le interviste ai candidati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la decisione in Emilia-Romagna: asili nido, scuole e università chiuse fino al 1°marzo

  • Coronavirus, sale il numero di positivi: nessun caso in Romagna, 19 in Emilia

  • Tragico epilogo nelle ricerche, trovato morto l'anziano scomparso a Pievesestina

  • Psicosi da Coronavirus, supermercati presi d'assalto e file chilometriche alle casse

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Tragedia al Bufalini, neonata morta: fissata l'autopsia per fare luce sul caso

Torna su
CesenaToday è in caricamento