Elezioni, prosegue il confronto di Lucchi con la città: tante idee sul web

Si sta muovendo a largo raggio e a ritmo sostenuto il confronto avviato dalla coalizione di centro sinistra guidata dal sindaco uscente Paolo Lucchi per mettere a punto il programma elettorale per le amministrative di maggio

Si sta muovendo a largo raggio e a ritmo sostenuto il confronto avviato dalla coalizione di centro sinistra guidata dal sindaco uscente Paolo Lucchi per mettere a punto il programma elettorale per le amministrative di maggio. Una tabella di marcia a passo spedito che beneficia della positiva ricaduta derivata dall’effetto delle primarie del centro sinistra del 17 novembre nel corso delle quali, con il dovuto anticipo e la necessaria trasparenza, il centro sinistra ha indicato in Paolo Lucchi il proprio candidato alla sfida per il governo della città nei prossimi cinque anni. Una sfida che, al momento, vede - purtroppo - la parte avversa ancora incerta nell’indicazione dei propri candidati e del proprio programma.

Per consentire e stimolare la più ampia partecipazione possibile alla composizione dell’”idea di città” per i prossimi anni Lucchi ha attivato una piattaforma telematica (partecipa.paololucchi.it), un filo diretto tramite mail e un programma di incontri mirati con persone e gruppi. A 15 giorni dalla presentazione pubblica (1° febbraio), la piattaforma on line partecipa.paololucchi.it messa a punto per raccogliere idee, proposte e spunti su alcune specifiche aree tematiche (la città Equa, Unita, Giusta, Sicura, Intelligente, Trasparente e la città Romagna), ha già totalizzato 120 iscritti, tutti cesenati, che intendono sostenere il percorso di Lucchi nella sfida per il governo della città.  Al momento sono 46 i contributi e gli spunti di riflessione inseriti.

Fra le proposte figurano l’allargamento di Cesenalab, una diffusione più ampia del progetto trashware (che mira a riciclare computer altrimenti rottamati), la richiesta di forme di credito agevolato per le nuove imprese, spunti per il potenziamento del ruolo dei quartieri,  l’idea che la cultura vada diffusa in tutti i luoghi della città e la necessità di interventi per la sicurezza. Diverse anche le idee e gli spunti inviati via posta elettronica che, ad oggi, sono oltre 50. Mentre sono in fase di organizzazione momenti di “incontro ravvicinato” in cui gruppi o persone avranno la possibilità di scambiare proposte o punti di vista direttamente con Lucchi.

Gli ultimi 10 giorni di febbraio, infatti, saranno dedicati ad incontri tematici con sindacati, organizzazioni di categoria,  associazioni, gruppi sportivi e culturali sui diversi ambiti del programma: sociale, sanità, cultura, scuola, università, urbanistica, commercio, agricoltura, innovazione. Nel frattempo anche i partiti che hanno dato la propria adesione alla coalizione di centro sinistra stanno elaborando le proprie proposte programmatiche. Completato entro il mese di febbraio l’intero ciclo dei confronti, si punterà alla stesura definitiva del programma elettorale che, a quel punto, raccoglierà tutto quanto è stato prodotto nei 28 giorni prefissati e sarà condiviso con l’intera coalizione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infatti anche i partiti e le liste che hanno dato la loro adesione allo schieramento del centro sinistra stanno elaborando le proprie proposte programmatiche in un ambito più “tradizionale” ma altrettanto indispensabile ad un progetto che si concretizzerà, come nel 2009, con la piena condivisione fra tutte le forze che sottoscriveranno l’accordo politico a sostegno del sindaco Lucchi. Una sintesi tra progetti già definiti e proposte raccolte in corso d’opera che entro i primi giorni del mese di marzo consentirà a Lucchi di presentare alla città il programma elettorale del centrosinistra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento