Elezioni, mutuo sociale e baratto amministrativo: ecco le proposte di Casapound

Il candidato sindaco Barzanti: "La crisi economica si fa sentire anche a Cesena, aumentano le famiglie colpite da povertà"

“La crisi economica si è accanita anche contro tantissimi cesenati. Le famiglie colpite dalla povertà sono 1.600 e in dieci anni sono aumentate del 60% le persone seguite dai servizi sociali". A lanciare l'allarme è Antonio Barzanti, candidato sindaco di Casapound.

"Abbiamo inserito - prosegue - alcune concrete proposte per il miglioramento delle condizioni di vita dei cesenati più deboli: applicazione del dpr 445/200, baratto amministrativo e Mutuo Sociale”.

“Per aiutare chi è in emergenza abitativa servono nuovi alloggi Erp, ma anche l’applicazione del dpr 445/2000 per accedere alla graduatoria per l’assegnazione degli alloggi popolari. Il decreto prevede che l’amministrazione possa richiedere, ai cittadini extracomunitari, idonee certificazioni che attestino l’assenza di proprietà immobili o altri diritti reali all’estero. La procedura si avvale dell’ausilio dell’ambasciata o del consolato del paese di appartenenza”.

“Ci sembra poi necessario - prosegue Barzanti - poter applicare il cosiddetto baratto amministrativo, una pratica che permetterebbe ai cesenati in difficoltà economica di convertire in lavori socialmente utili tutte le ingiunzioni di pagamento di competenza comunale”.

“Ma la nostra proposta più significativa - continua il candidato di CasaPound - è quella del Mutuo Sociale, un progetto nazionale per prevede non un prestito di denaro ma l’acquisto diretto dell’immobile da parte dell’istituto di credito, immobile che andrà riscattato mensilmente con un importo di ¼ delle entrate familiari, rate che potranno essere interrotte per gravi e accertate cause (non è possibile recedere unilateralmente) e, nel caso, restituite al netto dell’interesse maturato e al netto di eventuali ristrutturazioni”. 

Barzanti dettaglia la sua proposta: “A livello nazionale è prevista la creazione di un ente pubblico per il Mutuo Sociale, per sopperire a carenze o rifiuti degli istituti di credito, lo stesso principio può essere utilizzato anche in ambito comunale, non a sostituzione ma ad integrazione dei consueti percorsi del mercato immobiliare” La proposta di CasaPound è questa: “Si dovrà tener conto dei tanti alloggi già esistenti, ma non utilizzati. Prima di iniziare nuove costruzioni andranno privilegiati i recuperi di queste unità immobiliari. L’amministrazione ne individuerà e acquisterà una aliquota congrua. Solamente in seconda battuta si andranno a realizzare nuove costruzioni. Le abitazioni coinvolte nel programma Mutuo Sociale saranno acquistate o costruite a carico del Comune".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’amministrazione comunale - conclude Barzanti  - non dovrà mirare al profitto, ma prodigarsi affinché sempre più italiani possano avere una casa di proprietà, dove vivere e mettere su famiglia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento