rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Politica

Elezioni, l'appello di Valletta sul clima: "Basta inerzia, è un problema che riguarda tutti"

Il candidato sindaco di Cesena Siamo Noi. "Tra gli Assessori all'Ambiente che si sono succeduti, a Cesena, nessuno sarà ricordato per aver impresso una svolta"

"Venerdì giornata di mobilitazione importante, affinché i cambiamenti climatici siano messi come priorità di azione nelle politiche governative e amministrative. I libri di storia non capiranno la nostra inerzia sul clima. La nostra generazione sarà ricordata per chi si è battuto per salvare il Pianeta Terra così come lo conosciamo oggi, oppure per chi ha mancato di agire lasciando ai nostri figli una pesantissima eredità". Lo dichiara Vittorio Valletta, candidato sindaco di Cesena Siamo Noi.

 "Tra gli Assessori all'Ambiente che si sono succeduti, a Cesena, nessuno sarà ricordato per aver impresso una svolta, per aver assunto un orientamento in contrasto con scelte calate dall’alto, per aver lottato, esponendosi di persona, per aver predisposto un’azione coraggiosa per far fronte alle tante emergenze ambientali ed ai già compromessi equilibri del nostro territorio. Siamo del resto preoccupati e sdegnati per le posizioni in materia di ambiente e tutela del territorio che circolano tra candidati di centro destra, tesi a sminuire anche sui loro profili social l’impatto dei cambiamenti climatici, l'innalzamento della temperatura media del pianeta e lo scioglimento dei ghiacciai".

 "Come lista civica abbiamo lavorato sulle strategie e le possibili soluzioni per un problema che riguarda tutti, le cui politiche vanno governate a livello nazionale e internazionale, ma che può essere contrastato anche a livello locale, con proposte concrete e sostenibili da oggi: dallo smaltimento dei rifiuti, alla bonifica della discarica dismessa di Rio Eremo, ai campi elettromagnetici, alla bonifica dell’amianto, sino alla promozione di comportamenti virtuosi come una mobilità sostenibile, elettrica  e ciclabile, l’attenzione all’ambiente con progetti ambiziosi come i 150.00 alberi di forestazione periurbana, il potenziamento dei parchi e l’attenzione alla manutenzione idrogeologica del territorio. Occorre avere coraggio e convinzione per avere strumenti innovativi, come ad esempio gli incentivi per il trasporto pubblico capillare e gratuito, a cui daremo il via tramite la concertazione per la sperimentazione di Carta Cesena, abbonamento speciale annuale a tariffa gratuita o agevolata per i residenti su tutti i mezzi pubblici e i musei cittadini".

 "Il nostro progetto politico non guarda soltanto ai prossimi cinque anni, ha l’ambizione di costruire le basi per i prossimi 20 anni almeno. Per questo dedichiamo il nostro sforzo e questo programma alle generazioni più giovani, che ci hanno dimostrato anche con il movimento dei Fridays For Future, di voler investire nel loro futuro, e che sono i primi destinatari delle nostre azioni".
 "A tutti diamo appuntamento a “Festa Grande” evento di chiusura di Cesena Siamo Noi della campagna elettorale venerdì dalle ore 17 all’Ex Bar Zona Ex Macello. Dalle 17 laboratori creativi per i bambini e famiglie su arte per un giardino murale e spirali che danzano. Dalle 18.30 pasta, piadina e panini e Dalle 20 musica con i gruppi Leskee Gouda e Strange Boat.  Ingresso gratuito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, l'appello di Valletta sul clima: "Basta inerzia, è un problema che riguarda tutti"

CesenaToday è in caricamento