Elezioni, i candidati cesenati del Pd hanno illustrato il programma elettorale

Enrico Rossi, giovanissimo segretario di circolo Vallesavio, e l’omonimo Enrico Rossi, segretario del circolo Borello, hanno moderato la serata

Alla presenza di Enzo Lattuca, parlamentare uscente, Sandro Gozi e Fabrizio Landi, candidati alla Camera dei deputati, rispetivamente nel collegio proporzionale e uninominale, i circoli del Partito Democratico Oltresavio, Vallesavio e Borello hanno organizzato venerdì sera un incontro per chiarire tra l'altro i meccanismi della legge elettorale. Enrico Rossi, giovanissimo segretario di circolo Vallesavio, e l’omonimo Enrico Rossi, segretario del circolo Borello, hanno moderato la serata. Lattuca, illustrandone i contenuti, ha sottolineato "la necessità di un voto coerente tra le sezioni uninominale e proporzionale (quindi niente “voto disgiunto”), pena l’annullamento del voto"

Gozi è entrato nel merito di quanto fatto dai governi giudati dal Partito Democratico, soffermandosi su Europa, cultura e sui risultati ottenuti con il Jobs Act, "che ha creato quasi un milione di posti di lavoro, ribadendo che ora si deve fare un salto di qualità puntando ad aumentare il numero di posti a tempo indeterminato rispetto a quelli a tempo determinato". Landi ha spiegato i principali punti del programma Pd per il futuro, "come le misure a sostegno delle fasce più deboli, l’estensione degli 80 euro a lavoratori autonomi con redditi bassi e alle famiglie con figli minorenni, la necessità di ridurre il costo del lavoro e la tassazione alle aziende, in particolare per le piccole e medie imprese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento