Domenica, 17 Ottobre 2021
Politica Cesenatico

Elezioni, Gozzoli e tutti i candidati firmano l'appello di Anpi: "L'antifascismo è un valore"

L’Anpi ha chiesto al candidato di farsi carico del mantenimento della memoria storica con iniziative culturali in collaborazione con le scuole e nei luoghi di aggregazione, con particolare riferimento alla Resistenza

Il candidato sindaco Matteo Gozzoli ha firmato l’appello di ANPI dei giorni scorsi, condividendo l’impegno anche tutti i candidati consiglieri dei partiti e delle liste che lo sostengono in vista delle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre 2021. 

L’Anpi di Forlì-Cesena nell’appello ha chiesto al candidato di farsi carico del mantenimento della memoria storica con iniziative culturali in collaborazione con le scuole e nei luoghi di aggregazione, con particolare riferimento alla Resistenza. L’obiettivo di ANPI è quello di portare il problema dei nuovi fascismi all’attenzione della popolazione e in modo particolare dei soggetti più giovani e vulnerabili dalla mitologia neofascista. Inoltre, a non concedere spazi pubblici a movimenti e associazioni che non si riconoscano nei valori della Costituzione. Si chiede infine di “verificare che nella toponomastica non siano presenti soggetti legati al fascismo, che non abbiano fatto ammenda delle loro scelte, e di bloccare qualsiasi proposta in tal senso. 

"Ho firmato questo appello senza esitazioni e ne condivido ogni singola parola. L’antifascismo è un valore e la città di Cesenatico deve portarlo avanti ogni giorno. Per questo ho chiesto a tutti i candidati consiglieri di firmare perché mi sembrava giusto la coalizione fosse unita su questo tema che è così importante", il commento del Sindaco Matteo Gozzoli.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Gozzoli e tutti i candidati firmano l'appello di Anpi: "L'antifascismo è un valore"

CesenaToday è in caricamento