Martedì, 16 Luglio 2024
Politica

Elezioni, Gilberto Zoffoli (Liberare Cesena) dopo il voto: “Il nostro progetto politico va avanti"

Il raggruppamento di centrodestra ha raccolto 8890 voti (pari al 16,51%), mentre il candidato sindaco Gilberto Zoffoli è riuscito a catalizzare più consenso con 9.103 voti e il 16,78%

Gilberto Zoffoli, Stefano Spinelli, Marco Casali e Domenico Formica. Sono questi i quattro consiglieri comunali eletti nell'ambito della coalizione Liberare Cesena, formata da Forza Italia, Ncd-Udc, Fratelli d'Italia-An e Pri per fermare il declino. Il raggruppamento di centrodestra ha raccolto 8890 voti (pari al 16,51%), mentre il candidato sindaco Gilberto Zoffoli è riuscito a catalizzare più consenso con 9.103 voti e il 16,78%.

“Da qui si riparte, da questo risultato gettiamo le fondamenta per il futuro, perché il lavoro della nostra coalizione va avanti", sottolinea Gilberto Zoffoli. “L'effetto Renzi è stato forte e ha trainato il sindaco Paolo Lucchi alla vittoria al primo turno. Ma, non ci vergogniamo certo a dirlo, eravamo più fiduciosi di arrivare al ballottaggio. Siamo comunque contenti che, in caso di ballottaggio, saremmo stati noi a sfidare Lucchi. E da oggi lavoreremo con la consapevolezza di essere il principale gruppo di opposizione, quello maggiormente legittimato dal voto dei cesenati. Ringraziamo di cuore i nostri elettori e un sentito ringraziamento lo voglio esprimere a tutta la nostra squadra, che si è data veramente da fare in questi mesi di campagna elettorale".

La coalizione Liberare Cesena a giorni si incontrerà per studiare assieme le prossime mosse. “Il progetto politico di alternativa riparte ora dal Consiglio comunale prima, e poi lo estenderemo nuovamente a tutta la città", spiega Zoffoli. “Quando ho accettato la candidatura ho sempre detto che, comunque andassero le cose, il progetto doveva andare avanti. E anche oggi ne sono convinto, perché sono sicuro della validità delle nostre proposte, della qualità del nostro lavoro e della grande energia del gruppo di persone che hanno formato Liberare Cesena".

"La città - sostiene Zoffoli -. ha bisogno di una scossa, ripartiremo subito da chi ci ha dato appoggio in questi mesi di campagna elettorale, da chi ci ha ascoltato, incontreremo sin da subito cittadini e categorie economiche e sociali, perché deve essere chiaro che il nostro progetto politico va avanti. Fuori e dentro il Consiglio comunale. Avremo bisogno del prezioso contributo del Partito Repubblicano, che per poco non ha centrato il consigliere, e di Fratelli d'Italia. L'obiettivo è quello di ampliare il raggio d'azione della nostra coalizione, che vuole coinvolgere sempre più cesenati perché - conclude Gilberto Zoffoli - noi restiamo convinti che Cesena abbia bisogno di un'alternativa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Gilberto Zoffoli (Liberare Cesena) dopo il voto: “Il nostro progetto politico va avanti"
CesenaToday è in caricamento