Elezioni, Gaia Righi (Casa Pound): "No alla grande ammucchiata"

Non ha dubbi il movimento della tartaruga frecciata, che evidenzia “il tentativo, in questi ultimi giorni di campagna elettorale, di preparare una grande ammucchiata dopo il 4 marzo”

"L’unico voto utile? Quello a CasaPound, contro la truffa del centrodestra e le larghe intese del dopo elezioni”. Non ha dubbi il movimento della tartaruga frecciata, che evidenzia “il tentativo, in questi ultimi giorni di campagna elettorale, di preparare una grande ammucchiata dopo il 4 marzo”.“Ormai non provano neanche più a nascondersi - esordisce Gaia Righi, candidata di CasaPound all’uninominale di Cesena e al plurinominale della Romagna – ultimo in ordine di tempo Pietro Grasso, che mercoledì ha annunciato che Liberi e Uguali sarà disponibile ad appoggiare un ‘governo di scopo’ con Partito Democratico e Forza Italia”. “Una grande ammucchiata – aggiunge – che  tradirà il voto di tutti gli italiani, complice anche una legge elettorale scritta apposta per non far vincere nessuno: votare CasaPound è la scelta più forte che si possa fare per mandare in parlamento un manipolo di veri patrioti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

Torna su
CesenaToday è in caricamento