menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, "Fondamenta" sul tema dell'università: "Integrare formazione e territorio"

E' l'opinione di "Fondamenta - Cambiamo Cesena dal basso", il progetto politico che si presenterà alle prossime elezioni amministrative

"Serve sempre di più integrare formazione e territorio accogliendo e non sfruttando gli studenti cesenati". E' l'opinione di "Fondamenta - Cambiamo Cesena dal basso", il progetto politico che si presenterà alle prossime elezioni amministrative nella città malatestiana come lista civica. "Cesena é non solo un polo di raccolta di tutti gli studenti della Provincia e oltre, ma si è ormai affermato come centro nazionale di studio e ricerca grazie alla presenza dell’Università - esordisce la nota -. Eppure tanti studenti una volta formatisi lasciano la nostra città".

L'idea di "Fondamenta" è quello di promuovere "la condivisione delle risorse e delle conoscenze che questi studenti hanno acquisito nelle nostre aule: istituiremo una Settimana degli studenti con eventi gestiti da ogni singolo istituto, favoriremo l’incontro, gli scambi e i progetti di scuole diverse, provvederemo contemporaneamente a garantire aule e vita adeguate agli studenti favorendo l’ampliamento ed ammodernamento delle carenti strutture esistenti, garantiremo la possibilità per le associazioni di studenti di usufruire degli spazi scolastici in modo agevolato, nel pomeriggio, per organizzare incontri pubblici e progetti, portando sempre di più la scuola nella città e la città nella scuola, tutti i gradi e livelli di formazione vedranno finanziati e strutturati progetti di educazione affettiva, sessuale, civica, ambientale, alle diversità e contro le mafie, in modo da formare persone informate e consapevoli, porteremo avanti la costruzione di spazi adatti alla vita universitaria, come lo studentato, sosterremo la ricerca dei docenti impegnati a Cesena e incentiveremo l'incremento dell'offerta formativa, verranno aumentate le linee bus verso il campus e dalla stazione, verrà costruito, anche accedendo a fondi europei e regionali, un ostello della gioventù all’Ex mulino di Serravalle, che sarà così finalmente restaurato".

"Oltre ad assicurare agli studenti spazi di aggregazione, incontro e svago, aumenteremo gli spazi per lo studio e il diritto alla casa, per cui prolungheremo l'apertura delle aule studio e della biblioteca Malatestiana fino a mezzanotte e sosterremo l'aiuto alla ricerca della casa, comprese nuove forme dell'abitare, oltre a sostenere le associazioni studentesche e Uniradio, verrà concesso uno spazio, agli studenti universitari e delle scuole superiori per la costituzione di un Teatro degli universitari e degli studenti, infine favoriremo l'applicazione delle ricerche universitarie sul territorio", conclude la nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento