Politica

Elezioni europee, Cipriani (Lega): "In Europa per i diritti dei piccoli Comuni romagnoli"

La candidata della Lega: "Le piccole realtà comunali della Romagna hanno bisogno di vedere riconosciute maggiori risorse"

"In Europa per maggiori risorse alle piccole realtà. Più Romagna in Europa. Le piccole realtà comunali della Romagna hanno bisogno di vedere riconosciute maggiori risorse, per dare loro una grande opportunità di sviluppo economico". Lo  dichiara Vallì Cipriani candidata della Lega alle Elezioni Europee nella circoscrizione Emilia Romagna, Veneto, Trentino e Friuli Venezia Giulia.

"Da questo punto di vista - prosegue Cipriani - la l'Europa agevola la collaborazione e progetti condivisi tra gli enti locali per creare un’opportunità significativa per il loro sviluppo umano e sostenibile".

"La 'nuova' Europa che uscirà dalle urne del 26 maggio dovrà favorire ancor di più lo sviluppo di una rete di sistema legata ai territori, dando loro un ruolo vitale. I piccoli centri e le aree interne, in particolar modo quelle rurali, rappresentano un grande patrimonio che va valorizzato attraverso progetti innovativi e sostenibili su artigianato, piccolo commercio e turismo",  prosegue Valli' Cipriani, ribadendo che "dobbiamo andare in Europa a rivendicare diritti e risorse per i piccoli centri della Romagna , facendo valere una voce condivisa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni europee, Cipriani (Lega): "In Europa per i diritti dei piccoli Comuni romagnoli"

CesenaToday è in caricamento