rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Politica

Elezioni, Farolfi (Fdi): "E45 priorità del Pd e di Enrico Letta? Solo una boutade elettorale”

“La cruda verità è che in tutti questi anni i governatori Pd delle Regioni Emilia-Romagna e Toscana e dei vari ministri che si sono succeduti al Governo non hanno preveduto a garantire interventi strutturali"

“La promessa di Enrico Letta di impegnarsi in prima persona a far sì che “l'E45 non sia più un cantiere a cielo aperto e sia inserita fra le priorità dei vari piani infrastrutturali di chi governa” lascia il tempo che trova. Noi ricordiamo, non soltanto a Letta, ma a tutti i cittadini e i lavoratori che ogni giorno percorrono questa importante arteria che collega il Nord e Sud Italia e interessa particolarmente imprese, esercenti e le comunità della Valle del Savio e della Romagna - Toscana che in tutti questi anni di disagi gli amministratori locali, regionali e chi occupava posti di governo del Pd ha fatto poco o nulla per alleviare le pene di chi si mette in viaggio”. A  dirlo in una nota è Marta Farolfi, candidata per il centrodestra nel collegio uninominale al Senato di Forlì-Cesena e Rimini e candidata sempre al Senato, al proporzionale, nella lista di Fratelli d'Italia, nel collegio di Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini, dietro al senatore uscente Alberto Balboni.

“La cruda verità è che in tutti questi anni i governatori Pd delle Regioni Emilia-Romagna e Toscana e dei vari ministri che si sono succeduti al Governo non hanno preveduto a garantire interventi strutturali. Centellinando quella politica delle “toppe” e dei cantieri che ha creato una strada che mostra lacune clamorose negli standard di sicurezza ed ogni giorno mette a rischio l'incolumità degli automobilisti costretti a slalom tra le buche”, aggiunge Marta Farolfi.

“In tutti questi anni la classe politica di sinistra s'è dimostrata del tutto incapace a svolgere il ben che minimo ruolo di interdizione e moral suasion sull' Anas, l' ente gestore dell’arteria responsabile delle inadempienze che portarono all'intervento della Procura di Arezzo nel gennaio 2019 con relativo sequestro e chiusura del viadotto Puleto. Chi tra i politici Pd ha dimostrato fino ad oggi scarsa sensibilità sul tema non è credibile nemmeno alla vigilia del voto. Soprattutto in terra di Romagna con un Pd da sempre a visione 'Emilia centrica'. Dunque, la promessa di Letta la consideriamo soltanto una mera boutade elettorale”,  conclude la candidata del centrodestra e di Fratelli d'Italia Marta Farolfi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Farolfi (Fdi): "E45 priorità del Pd e di Enrico Letta? Solo una boutade elettorale”

CesenaToday è in caricamento