Domenica, 25 Luglio 2021
Politica

Elezioni, Confcommercio lancia 'Impresa Cesena': "Un contributo di idee e proposte"

Il presidente Patrignani: "Confcommercio non è un partito, il nostro un contributo a partiti, liste civiche e coalizioni che si candidano ad amministrare Cesena"

La data delle elezioni si avvicina e Confcommercio ha presentato un contributo di idee per le prossime amministrative: "Impresa Cesena". "A scanso di equivoci diciamo subito che 'Impresa Cesena' non è un programma elettorale - spiega il presidente Corrado Augusto Patrignani - Confcommercio non è un partito che si candida alle elezioni, al massimo la definizione che potremmo accettare è di essere il partito delle piccole imprese, nel senso che la nostra ragione sociale è quella di rappresentarle, assisterle, affiancarle sul mercato ed elaborare idee, proposte, progetti per favorirne la crescita, rapportandoci con chi amministra la cosa pubblica".

"Ecco allora che Impresa Cesena - prosegue Patrignani - è semplicemente un contributo che Confcommercio vuole fornire a partiti, liste civiche, coalizioni che si candidano ad amministrare Cesena nella legislatura 2019-2024. Lo stesso faremo negli altri Comuni in cui si andrà al voto".

"Un contributo di idee, proposte, istanze che non si limitano soltanto alle richieste per il sostegno delle imprese, ma le inseriscono in un contesto più ampio sviluppando, in trenta punti, idee per lo sviluppo della città nel suo complesso, dalla sostenibilità alla rigenerazione, dalla mobilità alle scelte urbanistiche, dalla valorizzazione di cultura ed arte al welfare circolare".

 Il presidente di Confcommercio Cesena dettaglia: "Non ci siamo limitati a chiedere meno tasse e burocrazia (ma le reclamiamo, eccome, un punto in meno di Imu vale più di mille proclami), bensì abbiamo allargato il campo, come ritengo competa a una moderna organizzazione di categoria chiamata ad essere soggetto propulsivo, creativo, propositivo, serio interlocutore di chi amministra e si candida a farlo allo scopo di accrescere lo sviluppo e la qualità della vita della propria città: economica, sociale, ambientale, culturale, del tempo lavorato e di quello libero".

"Impresa è parola chiave. È il lavoro, l’impresa, che fanno gli oltre duemila associati a Confcommercio nel territorio: un lavoro che diventa tutt’uno con la persona, fatto ogni giorno di insidie, sfide, rischi, opportunità, occasioni di successo, possibilità di fallimento. Un lavoro che ti mette in gioco. Anche migliorare una città è un’impresa, che vale la pena di prefiggersi. Cesena è la seconda parola, e non è un toponimo. È una fede. Cesena è la nostra città città. Amata. Siamo orgogliosi di essere di Cesena, così come lo siamo di essere della Romagna".
"Confcommercio che a Cesena è radicata da 73 anni - conclude Patrignani - vuole fare qualcosa per Cesena: proporre, stimolare e indirizzare chi amministra a vincere la partita dello sviluppo, partendo dalla centralità dell’impresa che crea lavoro e benessere. Questa è l’impresa da realizzare, insieme. Viva Cesena".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Confcommercio lancia 'Impresa Cesena': "Un contributo di idee e proposte"

CesenaToday è in caricamento