Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica Savignano sul Rubicone

Elezioni, Confcommercio a confronto con i candidati sindaco di Savignano e San Mauro

Giovedì 2 maggio andrà in scena una vox populi di confronto nel programma televisivo "Il dado è tratto"

Candidati sindaco di Savignano e San Mauro Pascoli a confronto con Confcommercio. Giovedì 2 maggio si terrà una vox populi in onda alle 21 su Teleromagna nel programma "Il dado è tratto". Interverranno i presidenti di delegazione Raffele Bernabini per San Mauro Pascoli e Roberto Renzi per Savignano.

“Abbiamo preparato un decalogo che si intitola Impresa Savignano – dice il presidente di di delegazione di Savignano Roberto Renzi – in cui spicca la richiesta di migliorare l’accessibilità e la viabilità nel centro storico, con un piano del traffico che renda il cuore urbano più fruibile e rianimandolo (attualmente sono circa 40 i locali vuoti), come cuore pulsante della città, promuovendolo con eventi di qualità, non solo in estate ma in tutto il periodo dell’anno. Chiediamo anche di Realizzare parcheggi a servizio del centro e migliorare le infrastrutture viarie, affrontando il problema cronico della via Emilia che attraversa il centro della città con 40mila veicoli di passaggio al giorno, eliminando l’accesso ai mezzi pesanti. Un'altra richiesta è di rianimare e rilanciare il centro (circa 40 locali vuoti), come cuore pulsante della città, e promuoverlo con eventi di qualità, non solo in estate ma in tutto il periodo dell’anno”.

“A San mauro Pascoli Confcommercio ha approntato un decalogo di richieste denominato Impresa San Mauro Pascoli che presenteremo ai candidati al vox populi – sottolinea il presidente Raffaele Bernabini – in cui fra l'altro chiediamo di rilanciare il commercio e il turismo della zona di San Mauro Mare e quello culturale dell’entroterra come pilastri dell’economia e della vita sociale ricorrendo anche a piani di rigenerazione urbana per mettere a disposizione edifici inutilizzati o sottoutilizzati per funzioni di commercio e terziario: di fare tornare il cuore della città vivo con eventi di grande richiamo ed attrattiva, sostenere le attività esistenti, incentivare la nascita di nuove imprese, realizzare parcheggi a servizio del centro e migliorare le infrastrutture viarie, promuovere eventi in tutto il periodo dell’anno e sostenere con più risorse le manifestazioni organizzate dagli operatori del centro".

"Nelle zone più periferiche - prosegue - chiediamo di favorire il consolidamento della rete distributiva, la lotta al degrado e la coesione sociale. Un'altra richiesta è di promuovere sinergie fra Villa Torlonia e il centro storico ad esempio ad in concomitanza con l’evento del “Processo a Villa Torlonia” il 10 agosto. Un'altra richiesta è di garantire la salvaguardia e la messa in sicurezza di tutto il territorio attraverso l’installazione di telecamere, promuovendo controllo di vicinato e richiedendo l’incremento dei numero di agenti di forze dell’ordine e soprattutto garantendo il presidio nelle ore serali e notturne”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Confcommercio a confronto con i candidati sindaco di Savignano e San Mauro

CesenaToday è in caricamento